Il tuo browser non supporta JavaScript!

Marietti

La nera nell'America spagnola. Legislazione e prassi nel Chocó colombiano del XVIII secolo

Sandro Sessarego

Libro: Copertina morbida

editore: Marietti

anno edizione: 2018

pagine: 128

Il saggio tenta di rispondere a tre interrogativi fondamentali: quale la relazione tra il sistema schiavista spagnolo e gli altri sistemi europei implementati nelle Americhe? Quali furono le norme principali che regolarono la vita degli schiavi durante il XVIII secolo nel Vicereame di Nuova Granada? Fino a che punto la law in books schiavista si rifletté nella realtà di una regione isolata come il Chocó coloniale?
15,00

Fishke lo zoppo

Moicher Sfurim Mendele

Libro

editore: Marietti

anno edizione: 2017

pagine: 272

"Fishke lo zoppo" è considerato il capolavoro di narrativa di Mendele Moicher Sfurim: dalle sue pagine emerge l'universo degli schnorrer, accattoni vagabondi, descritto con fedeltà e bonaria ironia. È come un'affettuosa esortazione ad abbandonare l'arretratezza e la chiusura dell'isolato mondo dello shtetl nel rispetto dell'autentica tradizione. Anche per questo Sfurim è unanimemente riconosciuto come il primo grande classico della letteratura jiddisch: nella sua opera trovano una perfetta sintesi l'entusiasmo riformistico degli illuministi e l'incrollabile saldezza dell'ebreo orientale dinanzi alle aggressioni della storia, la pietas tenerissima e la sbrigliata invenzione linguistica, con la sua irresistibile comicità.
16,00

Morale ebraica e morale cristiana

Elia Benamozegh

Libro

editore: Marietti

anno edizione: 2017

pagine: 262

22,00

La reincarnazione degli elfi e altri scritti

John R. R. Tolkien

Libro: Copertina morbida

editore: Marietti

anno edizione: 2016

pagine: 116

Il volume presenta alcuni preziosi scritti di J.R.R. Tolkien tradotti per la prima volta in italiano che rivelano ancora una volta l'eccezionale ampiezza e complessità del mondo mitologico creato dall'autore del "Signore degli Anelli: La conversazione fra Manwë ed Eru" (1959); "La Reincarnazione degli Elfi" (1959-1966); "Alcune note sulla "rinascita" fra gli Elfi" (1972). La raccolta è dedicata al tema della reincarnazione degli Elfi, il popolo immortale della Terra di Mezzo, e più precisamente a come rendere credibile il meccanismo dell'eterno ritorno post mortem degli Elfi. In chiusura, un saggio a firma di Michaël Devaux, che ha curato la prima edizione francese di questi scritti, pubblicati nel 2014 dalla rivista "La Feuille de la Compagnie".
12,00

L'origine dei dogmi cristiani

Elia Benamozegh

Libro: Copertina morbida

editore: Marietti

anno edizione: 2016

pagine: 272

«L'importanza dell'opera di Elia Benamozegh è pari all'occultamento di cui è stata vittima a partire dal XIX secolo» (Shmuel Trigano). Elia Benamozegh è una tra le maggiori figure dell'ebraismo italiano dell'Ottocento, grande maestro dell'ebraismo sefardita e pioniere del dialogo ebraico-cristiano. Dopo essere stato conservato per 140 anni negli Archivi della Comunità ebraica di Livorno, ha visto per la prima volta la luce nel 2002 quello che è forse da considerarsi il più importante dei numerosi inediti di Benamozegh, "L'origine dei dogmi cristiani", una spiegazione cabbalistica della dogmatica cristiana.
24,00

La moglie del procuratore

Elena Bono

Libro: Copertina morbida

editore: Marietti

anno edizione: 2015

pagine: 208

Nel corso di una notte Claudia Serena Procula, moglie di Ponzio Pilato, confida all'amico Lucio Anneo Seneca l'antefatto e il seguito della condanna a morte di Gesù di Nazareth. Tratto dalla raccolta "Morte di Adamo", riconosciuto capolavoro di Elena Bono, "La moglie del Procuratore" è un romanzo breve e intenso, che a tratti sconfina nella suspence del giallo, intessuto sulla lucida esposizione di fatti di cronaca: un racconto a tinte fosche costruito sul susseguirsi di scene impreviste e di personaggi vividi e reali tratteggiati con perizia magistrale. Una storia che rimane nel cuore anche a fine lettura e continua a interrogare.
12,00

Lui e io. Diario intimo di una mistica del Novecento

Gabrielle Bossis

Libro: Copertina morbida

editore: Marietti

anno edizione: 2012

pagine: 192

Resoconto, quasi stenografico, del faccia a faccia sublime di Gabrielle Bossis con Cristo, "Lui e io" è il diario intimo di una mistica del nostro tempo, immersa nel mondo, tra la gente, impegnata in un lavoro come tanti altri, quello di attrice di teatro. I dialoghi da lei annotati sono destinati a parlare ai cuori di tutti, a consolare le anime. Il cardinal Camillo Ruini, incoraggiando in altra occasione alla lettura di queste parole, scriveva che stimolano il lettore "a percepire l'invisibile nel visibile, l'eterno nel transitorio, l'amore divino nelle pieghe della solitudine e della sofferenza".
15,00

La natura degli oggetti matematici. Alla luce del pensiero di Husserl

Giorgio Israel

Libro

editore: Marietti

anno edizione: 2011

pagine: 80

Che cosa sono gli oggetti della matematica, qual è la loro origine e la loro natura? L'intento di questo saggio è di mostrare che il difficile problema è stato reso oscuro e quasi insolubile dall'assunto che "il mondo è matematico". Questa tesi, che è indimostrabile in termini generali, è stata ammessa come un'ovvietà a partire da Galileo. Nella scienza contemporanea, con la sparizione del presupposto teologico presente nel pensiero galileiano, è divenuta un enigma, da cui tuttavia non ci si riesce a separare. Le analisi di questo saggio sono sviluppate in stretta relazione con quelle di Edmund Husserl di cui si dimostra la pertinenza, anche dal punto di vista della storia della scienza.
12,00

Da bambina

Marina Corradi

Libro

editore: Marietti

anno edizione: 2011

pagine: 120

L'estate nelle Dolomiti negli occhi di una bambina. La raccolta del fieno, i falò della notte dell'Assunta, la memoria dei valligiani; l'alba rosa che si alza ogni mattina sulle montagne, e sembra un miracolo. Mentre le vecchie ampezzane con le vesti lunghe e nere e la falce in mano evocano un'oscurità che una bambina ancora non può conoscere, ma percepisce - come se passasse un'ombra. Cronaca di un'infanzia davanti alle Tofane, come registrata e fedelmente trascritta.
12,00

Salvare le apparenze. Uno studio sull'idolatria

Owen Barfield

Libro

editore: Marietti

anno edizione: 2010

pagine: 206

Apparso per la prima volta nel 1957 in Inghilterra e qualche anno più tardi - con grande successo - negli Stati Uniti, questo libro di Barfield percorre l'avvincente storia della coscienza occidentale spiegando come dall'unità originaria di realtà, linguaggio e significato si sia giunti all'attuale visione che rende le nostre rappresentazioni "idoli" privi di significato e "nomi" incapaci di comunicare la realtà. Tuttavia, sarà proprio questo cammino di svuotamento a garantire la possibilità di una nuova «partecipazione», che assume caratteri teologici fuori dal comune.
24,00

Esperimenti danteschi. Paradiso

Libro

editore: Marietti

anno edizione: 2010

pagine: 384

La Commedia è culla della tradizione letteraria europea ed espressione somma del patrimonio della civiltà occidentale. Essa possiede un'inesauribile capacità di descrivere l'animo umano e di abbracciare la realtà dell'universo, grazie alla quale ha conquistato nei secoli generazioni di lettori. Nessuna altro genio artistico della nostra tradizione letteraria ha saputo risvegliare quanto Dante, "poeta del mondo terreno", quella "concreata e perpetua sete" di bellezza e verità che spalanca alla conoscenza di noi stessi e del mondo e rende degna e appassionante l'esperienza dell'umano cercare.
24,00

La città e l'uomo. Saggi su Aristotele, Platone e Tucidide

Leo Strauss

Libro: Copertina morbida

editore: Marietti

anno edizione: 2010

pagine: 352

Una ricerca di storia della filosofia sui classici greci che diventa immediatamente una riflessione filosofica e politica sulla modernità, soprattutto sul Novecento dei liberalismi e dei totalitarismi: è questa la struttura delle opere di Leo Strauss, in particolare del presente volume dedicato all'analisi del pensiero politico di Aristotele, Platone e Tucidide in cui è celato il cuore della tensione dialettica, irrisolta e irrisolvibile, tra filosofia e politica. Agli occhi di Strauss, infatti, solo il recupero di una prospettiva premoderna rende possibile rispondere a domande fondamentali per l'esistenza umana - quali "che cos'è la legge?" o "che cos'è la giustizia?" - rese incomprensibili dalla deriva relativistica e nichilistica della cultura contemporanea.
28,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.