Il tuo browser non supporta JavaScript!

libreriauniversitaria.it

Giornalismi. La difficile convivenza con fake news e misinformation

Francesco Pira, Andrea Altinier

Libro: Copertina morbida

editore: libreriauniversitaria.it

anno edizione: 2018

pagine: 152

Oggi la comunicazione è in costante evoluzione e questo cambiamento coinvolge anche il mondo dell'informazione e del giornalismo, che sempre più spesso si trovano a dover fronteggiare fake news e misinformation. Mai come oggi, quindi, è necessario riuscire a sviluppare nuovi strumenti, nuovi modelli e nuovi linguaggi che possano rispondere alle esigenze del lettore. Questo manuale, pensato per tutti gli operatori del settore comunicativo, offre un inquadramento teorico preciso dei mass media e un'attenta analisi del profilo dei lettori di oggi. In particolare, è presente un focus sui social network grazie al quale non solo è possibile delineare nuove forme di giornalismo, ma anche le modalità con cui affrontare i cambiamenti in atto, esaminando aspetti come post verità, fake news e misinformation. Nel volume, che vuole essere uno strumento di lavoro, sono presenti anche alcune case-history, in grado di tracciare percorsi comunicativi innovativi e sostenibili.
12,90

Scrivere all'Università. Linee guida per la redazione di documenti scientifici. Scienze umane e sociali

Mara Giglio

Libro: Copertina morbida

editore: libreriauniversitaria.it

anno edizione: 2017

pagine: 229

La nuova edizione rivista e ampliata di "Scrivere all'Università" è stata pensata per intercettare le esigenze più frequenti dello studente universitario che deve scrivere un documento scientifico, ma può interessare anche docenti e autori impegnati nella redazione di testi scientifici. L'intento primario è di offrire, nell'ambito delle Scienze umane e sociali (area psicologica, pedagogica, sociale e affini), una guida di lavoro concreta che agevoli lo studente chiamato a confrontarsi con la scrittura scientifico-accademica. Il testo è corredato da esempi, schemi, guide di lavoro, esercizi di autovalutazione, e da una nutrita casistica dei principali sistemi di citazione delle fonti bibliografiche. In ogni passaggio viene privilegiato un approccio critico e riflessivo, nell'intento di aiutare lo studente a coniugare la propria creatività e gli spunti di ricerca più personali con il rigore e il metodo indispensabili per scrivere un elaborato scientifico.
15,80

La Cina di Ciano. La diplomazia fascista in estremo oriente

Vincenzo Moccia

Libro: Copertina morbida

editore: libreriauniversitaria.it

anno edizione: 2014

pagine: 182

12,50

Ritorno al futuro. Note sulla sostenibilità

Libro: Copertina morbida

editore: libreriauniversitaria.it

anno edizione: 2020

pagine: 112

Non è più possibile affrontare i grandi problemi dello sviluppo, della convivenza, del benessere se non in termini di sostenibilità. Da decenni, infatti, ci si è resi conto che lo sviluppo economico non può più prescindere da altre dimensioni, quali quella sociale, ambientale, istituzionale. Tra i tanti temi che l'economia sostenibile solleva (povertà, salute, educazione, uguaglianza, risorse naturali, igiene, energia, infrastrutture, urbanizzazione, pace e molti altri) è importante non perdere di vista il filo rosso che li collega: la centralità dell'uomo, la necessità di supportare il suo protagonismo sociale liberando energie, idee, creatività grazie a una cultura sussidiaria. "Conversazioni" è una Scuola di alta formazione su tematiche sociali, culturali, economiche, giuridiche e politiche rivolta a un'ampia platea di giovani studiosi, professionisti e operatori che desiderano conoscere le linee culturali alla base delle dinamiche del nostro tempo.
10,90

Ignoranza ed erudizione. L'Italia dei dogmi di fronte all'Europa scettica e critica (1500-1750)

Paolo Cherchi

Libro: Copertina morbida

editore: libreriauniversitaria.it

anno edizione: 2020

pagine: 324

L'ignoranza è una perenne compagna del sapere e della scienza. Il libro esamina un momento cruciale nella lunga storia di questo "legame" partendo dal tardo Quattrocento, quando si comincia a lodare l'ignoranza e si auspica la distruzione del sapere libresco a favore di una sapienza ricavata dalle sacre scritture. Il Concilio di Trento pone fine a questa corrente e si comincia a condannare non l'ignoranza ma "gli ignoranti", ritenuti i paladini di ogni vizio. È un tema che produce una folta e dimenticata letteratura che si spegne alla fine del Seicento. Nel frattempo la Francia riprende dall'Italia il motivo della lode dell'ignoranza, ma la interpreta come una forma di dubbio che produce la "cultura del dubbio", da cui poi si sviluppa il cogito cartesiano. Nasce così la grande erudizione che riscrive la storia della Chiesa e scopre il Medioevo. L'Italia perpetua la filologia di tipo umanistico, e solo nel Settecento abbraccia la nuova erudizione. La ricostruzione di tali vicende mostra da un'angolatura nuova come e perché l'Italia sia rimasta legata a una cultura dogmatica mentre in altre parti dell'Europa la cultura si sviluppava lungo le linee della ricerca scettica e critica.
28,90

Dürrenmatt e il singolo

Eugenio Spedicato

Libro

editore: libreriauniversitaria.it

anno edizione: 2020

pagine: 138

Nel 2021 ricorre il centenario della nascita di Friedrich Dürrenmatt (1921-1990). L'immagine che questo celebrato autore ha lasciato di sé è quella di un avversario del fideismo e di ogni benemerita illusione, di un ateo chiuso nel suo mondo di parabole spietate, di finali spesso catastrofici, di labirinti, di atti d'accusa contro l'affarismo, il cinismo, il militarismo anacronistico del suo paese, la pericolosità delle superpotenze. Il paradosso, il grottesco e il caso sono le cifre più corpose nelle sue opere. Eppure si deve parlare anche del Singolo (der Einzelne), una categoria originariamente kierkegaardiana. Il Singolo, in Dürrenmatt, è un rivoltoso, un sabotatore, uno strano giustiziere, oppure è un individuo che cerca di difendersi dall'invasività e insidiosità di entità molto più grandi lui.
12,90

I rapporti tra Cina e Stati Uniti dagli anni Settanta agli anni Duemila. Una prospettiva astropolitica

Savina Tonio

Libro: Copertina morbida

editore: libreriauniversitaria.it

anno edizione: 2020

pagine: 196

Richiamandosi metodologicamente alla storiografia astropolitica, il volume colloca in una prospettiva storica i rapporti sino-statunitensi in ambito spaziale; un tema rimasto per lo più inesplorato e spesso appiattito su rilevazioni strettamente contingenti. Basata su un ampio utilizzo di fonti in lingua cinese, come pure su documenti declassificati del governo americano, l'analisi ripercorre le prime forme di collaborazione satellitare degli anni Settanta e Ottanta, soffermandosi sulle ripercussioni dei fatti di piazza Tian'anmen e del discusso incidente Intelsat-708 sul trasferimento tecnologico verso la RPC negli anni Novanta, per spingersi poi fino agli anni Duemila. Durante tale percorso sono allo stesso tempo delineati i punti di contatto con la più generale dinamica delle relazioni bilaterali tra i due Paesi.
19,90

Agricoltura e sostenibilità. Dall'equilibrio al conflitto

Simone Vieri

Libro: Copertina morbida

editore: libreriauniversitaria.it

anno edizione: 2020

pagine: 334

L'agricoltura ha caratteristiche uniche tra le attività umane: utilizza risorse naturali e organismi viventi; i suoi prodotti sono essenziali per la vita di ogni essere umano; è praticata ovunque nel mondo. In ragione di ciò, lo svolgimento delle attività agricole rappresenta il punto di equilibrio tra due bisogni essenziali dell'uomo: la sicurezza alimentare e la tutela delle risorse naturali. Se tale equilibrio si realizza l'agricoltura è sostenibile, in caso contrario, cessa di esserlo e scarica il suo peso sull'umanità e sulla natura. Negli ultimi decenni, l'affermazione dei modelli agroindustriali e degli oligopoli che li governano ha determinato gravi distorsioni che hanno seriamente compromesso la sostenibilità delle attività agricole. L'obiettivo del presente lavoro è fornire un'ampia rappresentazione del rapporto tra agricoltura e sostenibilità, evidenziando i diversi aspetti (economici, politici, sociali e ambientali) che, nel tempo, ne hanno determinato l'evoluzione.
22,90

Turismo e territorio nei miti della Magna Grecia

Beniamino D'Errico

Libro: Copertina morbida

editore: libreriauniversitaria.it

anno edizione: 2020

pagine: 120

Partendo da un'analisi antropologica dei beni culturali, quest'opera sviluppa un itinerario di viaggio nelle città dei miti della Magna Grecia. La prima parte del testo analizza le funzioni dei monumenti in epoca storica e il significato che hanno assunto oggi, e propone una lettura della storia fatta di elementi in cui una comunità si riconosce, simboli di cui ha bisogno per riscoprire la propria identità e le proprie radici. La seconda parte del libro punta a mostrare, attraverso la mitologia legata alle fondazioni delle poleis greche in Calabria, il genius loci dei luoghi storici e dei beni culturali della Magna Grecia, per offrire un turismo che faccia comprendere l'essenza del territorio e dei suoi abitanti. Oltre ad avere carattere divulgativo, il testo si propone di completare - per quanto riguarda l'aspetto naturalistico, ambientale e culturale - la formazione di guide, accompagnatori turistici e tour operator.
12,90

La letterarietà del mestiere di psicologo. Meditazioni tra narrativa, retorica e poesia

Remo Carulli

Libro: Copertina morbida

editore: libreriauniversitaria.it

anno edizione: 2020

pagine: 152

In un'epoca in cui la psicologia è impegnata a consolidare il suo rango di scienza, il libro identifica la letteratura come ineludibile polo dialettico nell'identificazione delle sue fondamenta epistemologiche. In questa prospettiva, lo psicologo, come professionista che agisce con il linguaggio e sul linguaggio, condivide con scrittori e poeti la necessità di padroneggiare gli strumenti retorici. E così, le metafore assumono all'improvviso non meno importanza dei dati statistici, la narrativa appare una sorgente di saperi imprescindibili al pari delle teorie, l'eloquenza di modelli e metodologie sembra dipendere anche dalla fantasia con cui sono presentati. E nell'orizzonte di una rigorosa sistematizzazione, ecco apparire una dimensione professionale inattesa: quella della bellezza.
10,90

Discorso sul rapporto mente-corpo. Simmetrie, analogie, specularità

Giovanni Marchioro

Libro: Copertina morbida

editore: libreriauniversitaria.it

anno edizione: 2020

pagine: 444

Il volume esplora il rapporto mente-corpo a partire dalla forma vivente e dal tempo biologico, ponendo attenzione al processo filogenetico, relativo alla comparsa delle funzioni e degli organi del corpo umano, e a come questo processo si trovi riflesso nello sviluppo ontogenetico. Vengono descritti i principali apparati e sistemi dell'organismo e alcune emblematiche manifestazioni patologiche vengono interpretate alla luce del modello junghiano che si rifà metaforicamente allo "spettro elettromagnetico" e al concetto di "sincronicità". L'autore unisce al pensiero logico e sequenziale un pensiero mitico, che si muove per immagini, amplificando e collegando i concetti con riferimenti collettivi di tipo storico, poetico, letterario e mitologico. Le argomentazioni del testo evidenziano che le sofferenze, psichiche o fisiche che siano, sono vive tanto nel corpo che nella psiche. Nell'accadere del disagio e della sofferenza, infatti, è possibile cogliere tutta la potenza dell'inconscio, che per Jung non è un sottoprodotto della coscienza, bensì la sua matrice. Il testo sottolinea il bisogno di trasformazione che si ispira al processo di individuazione, alla realizzazione del Sé.
24,90

Linguistica, lingua e traduzione. Vol. 2: Istruzioni per l'uso

Michela Canepari

Libro: Copertina morbida

editore: libreriauniversitaria.it

anno edizione: 2020

pagine: 322

Come anticipato nel primo volume di "Linguistica, lingua e traduzione. Volume 1. I fondamenti", il secondo volume presenta una serie di casi di studio, durante i quali le teorie introdotte ne "I fondamenti" vengono applicate concretamente a tipologie testuali di vario tipo. Tanto i tipi di testo, quanto le prospettive critiche utilizzate nel corso del libro coprono pertanto un ampio ventaglio, abbracciando generi e registri differenti, che sono analizzati dal punto di vista delle principali discipline linguistiche e traduttive introdotte precedentemente. Come apparirà evidente, il volume mira dunque non solo a consolidare le conoscenze acquisite durante la lettura di "Linguistica, lingua e traduzione. Volume 1", ma anche (e soprattutto) a porre le teorie introdotte in relazione con il linguaggio e i testi con cui ogni individuo si trova necessariamente a confrontarsi nella vita di ogni giorno.
22,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.