Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libreria Editrice Fiorentina

Il Padre nostro e i Rotoli di Qumran nel lavoro scientifico di Jean Carmignac

Roberta Collu

Libro: Copertina morbida

editore: Libreria Editrice Fiorentina

anno edizione: 2019

pagine: 340

La preghiera cardine e vertice del cristianesimo ha avuto diverse traduzioni nei millenni, ma la ricchezza dei suoi significati risulta inesauribile. Vi sono stati dibattiti anche nella Chiesa che finalmente hanno imposto, per volontà di Papa Francesco, una modifica della sesta domanda "non ci indurre in tentazione", divenuta "non abbandonarci alla tentazione", più in sintonia con la fede in un Padre che ama i suoi figli e non crea per loro trabocchetti per farli cadere. Il presente volume traccia una parte della riflessione scientifica sulla traduzione del Padre Nostro, quella del lavoro del grande studioso Jean Carmignac, esperto dei manoscritti di Qumran, che si è dedicato ai semitismi del Nuovo Testamento seguendo l'ipotesi che sia stato espresso in parole greche con una lingua non greca. Due capitoli scritti da studiosi ebrei fanno pensare che si possa pregare insieme fra ebrei e cristiani. Il libro dimostra come anche il lavoro scientifico serio, che sfugge a ogni categoria di progressismo o conservatorismo, può aiutare a scoprire l'infinita profondità del Padre Nostro che la rende sempre nuova. A questo proposito la libertà di scambio fra ipotesi diverse è un contributo alla vita di fede, perciò il giallo della sparizione dei documenti centrali del lavoro di Carmignac e la secretazione delle sue carte per trent'anni sono uno dei filoni del volume.
24,00

Una via nel deserto

James Bishop

Libro: Copertina morbida

editore: Libreria Editrice Fiorentina

anno edizione: 2019

pagine: 200

Un detenuto americano, condannato a un lungo periodo di prigione, scopre meditando sulla regola di San Benedetto, scritta quasi 1500 anni fa, una via di conversione capace di portargli quella libertà interiore che spesso non si trova nemmeno fra le persone libere. Il libro contiene per tutti (credenti e no), una illustrazione molto speciale della regola benedettina che non è possibile trovare altrove. Questo libro è rivolto a tutti coloro che sono imprigionati nel mondo moderno, non solo detenuti in carcere, ma tutti coloro che combattono con difficoltà personali, emotive e psicologiche.
20,00

Wireless. Cellulari, Wi-Fi, antenne, radar e 5G: dai rischi per la salute e per l'ambiente alle possibili soluzioni

Fiorenzo Marinelli, Francesca Romana Orlando

Libro: Copertina morbida

editore: Libreria Editrice Fiorentina

anno edizione: 2019

pagine: 160

Cellulari, Wi-Fi, antenne, radar e 5G: dalla gabbia dei rischi per l'umanità e la natura alle vie di fuga. È il libro più ampio, e comprensibile a tutti, sui risultati di gran parte degli esperimenti scientifici internazionali sulle tecnologie che emettono onde elettromagnetiche. Dimostra che i danni non riguardano solo l'uomo ma anche la memoria genetica e la fertilità di tutte le forme viventi. Appare evidente che si è arrivati a una diffusione di massa di queste tecnologie con limiti quasi solo virtuali in assenza di decisionalità politiche anche a causa di manipolazioni mediatiche e conflitti d'interessi. Nell'ultima parte si indicano i comportamenti adottabili per difendersi dalle radiazioni e i provvedimenti che i politici ai vari livelli devono decidere per tutelare la salute pubblica come prescrive la Costituzione.
20,00
14,00

Cibalbero. Tradizioni e curiosità sugli alberi che hanno nutrito e nutrono l'umanità

Michelangelo Di Venere

Libro: Copertina morbida

editore: Libreria Editrice Fiorentina

anno edizione: 2019

pagine: 122

Il "Cibalbero" è frutto di una ricerca e rappresenta un tentativo di stimolare la curiosità del lettore. Quando parliamo di "frutti" o di alberi "commestibili" spesso ci riferiamo a specie quali melo, pero, castagno e via discorrendo, ma vengono ignorate specie che per varie culture sono state da sempre una fonte di sostentamento. Il testo è un tentativo di sensibilizzazione verso il tema "albero" utilizzando come chiave di lettura "l'alimentazione". "Non è facile parlare di alberi in questo periodo, la mente umana è annebbiata da diverse preoccupazioni e dimentica quello che queste creature possono darci: ossigeno, cibo e stupore. Che il verde sia con Voi!"
12,00

La parola fa eguali. Il segreto della scuola di Barbiana

Lorenzo Milani

Libro

editore: Libreria Editrice Fiorentina

anno edizione: 2019

pagine: 199

Questo libro contiene la raccolta aggiornata con inediti e integrazioni, dei pensieri, degli scritti e dell'esempio dato da don Milani sul compito centrale della scuola. Una scuola per tutti e per ciascuno quale impegno che aiuti soprattutto i più svantaggiati a diventare padroni della parola, facendo valere la propria dignità umana. La scuola quale strumento di emancipazione. Come parroco e cristiano il priore di Barbiana univa così il comando evangelico morale con la concretezza della vita e l'impegno civico basato sui principi costituzionali.
12,00

La repubblica di Barbiana. La mia esperienza alla scuola di don Lorenzo Milani

Paolo Landi

Libro: Copertina morbida

editore: Libreria Editrice Fiorentina

anno edizione: 2018

pagine: 344

Don Lorenzo è stato un fustigatore verso la Chiesa come verso di noi. Noi l'abbiamo capito subito la Chiesa no! Ha continuato a pungolare e ferire la nostra dignità di ragazzi, finché s'imparasse a reagire, a non subire, a uscire dalla timidezza, per essere domani liberi e sovrani e non benestanti e oppressi. Ci ha insegnato che non serve avere le mani pulite se si tengono in tasca, ad avere la speranza, a organizzarsi perché i sogni non restino illusioni. Con la parola alla gente non si fa nulla, sul piano divino ci vuole la grazia e sul piano umano ci vuole l'esempio.
15,00

L'altra metà della medaglia

Riccardo Bigi

Libro

editore: Libreria Editrice Fiorentina

anno edizione: 2018

pagine: 224

Il primo luglio del 1875 fu chiusa, a Firenze, la finestra dell'Istituto degli Innocenti su cui, da secoli, venivano lasciati i bambini abbandonati. Da allora sarebbe cambiata la storia di questo "rifugio di miserie e colpe" nato quattro secoli prima per accogliere i figli che i genitori non potevano o non volevano tenere. La sera prima, il 30 giugno, venne lasciato un bambino a cui fu dato un nome che sottolineava questo evento: Ultimo Lasciati. Come molti dei bambini arrivati all'istituto prima di lui, aveva al collo una medaglietta spezzata: era un segno che le madri mettevano ai figli, nella speranza un giorno di poterli ritrovare. Questo romanzo immagina la storia di Ultimo, dei suoi genitori, dei suoi discendenti. E immagina che le due metà della medaglia - quella che lui aveva al collo e quella che sua madre ha tenuto con sé - possano un giorno, molti anni dopo, ricomporsi. A fare in modo che questo possa accadere sono due ragazzi di oggi, Alessandro e Giovanna. Lui di giorno cucina primi piatti in un bar, la notte fa l'autista sulle ambulanze, e cerca una ragazza con cui mettere su casa. Giovanna frequenta la scuola di servizi sociali, indossa maglioni troppo larghi, ha una brutta storia alle spalle. Ed è convinta di non avere più il diritto di innamorarsi. A cambiare le loro vite è l'incontro con Clelia, una vecchia signora che li aiuterà a scoprire che non ci si può perdonare da soli. Una "caccia al tesoro" attraverso i secoli che parla di bambini lasciati e accolti, di abbandono e affidamento, di vita che vuole nascere e di vita tradita. Sullo sfondo c'è Firenze, la Firenze che non comparirà mai nei selfie che i turisti ogni giorno si scattano nelle sue piazze. La Firenze che alla bellezza unisce la solidarietà, e che da secoli si prende cura delle sue creature più fragili.
12,00

Verrà l'angelo ladro. Incontrare la letteratura per affrontare la malattia, il dolore, la morte e il lutto

Giuseppe Costanzo

Libro: Copertina morbida

editore: Libreria Editrice Fiorentina

anno edizione: 2018

pagine: 236

Passeggiare tra i sentieri della letteratura del '900 per condividere inquietudini, domande e tentativi di risposte che la fine della vita pone ad ognuno di noi. Camus, Roth, Bufalino, Turoldo, Lewis, Carver e molti altri autori ci aiuteranno a confrontarci con i temi del dolore, della malattia, dell'accompagnamento del malato, della morte e del lutto. Un percorso di poesie, narrazioni e lampi di filosofia, utile per coloro che, per professione, per vicende personali o per preparazione a ciò che inevitabilmente accadrà, vogliono riappropriarsi del rapporto con l'ignoto, con il Mistero che, inevitabilmente, interpella ogni esistenza umana. Un piccolo manuale di sopravvivenza per chi cerca indizi e riconosce nella storia dell'altro, scrittore, poeta o filosofo, ma soprattutto testimone, una traccia per il proprio cammino.
11,00

All you seed is love. Tutto ciò che semini è amore

Franco Sacchetti

Libro

editore: Libreria Editrice Fiorentina

anno edizione: 2018

pagine: 48

Un libro illustrato per bambini (e non solo) dedicato ai semi, agli alberi che dai semi lentamente esplodono, al potere creativo della natura, e dei nostri pensieri positivi, che dalla natura sono ispirati. Secondo la spiritualità dei pellerossa Lakota la mente, con i suoi pensieri, è una semina del cuore. Tale analogia simbolica con il ciclo naturale, mediata dal linguaggio fumettistico con i suoi balloon, traccia attraverso i disegni il percorso della vita dal seme alla pianta, e di ritorno al seme, in un circolo creativo che permette la riproduzione e il sostentamento di tutti gli esseri viventi, ma che l'uomo, incapace di comprenderne l'essenza, sta irrimediabilmente compromettendo con le sue azioni. Il libro tocca dunque anche il tema della manipolazione genetica dei semi, della perdita di biodiversità, e cerca di rendere i lettori consapevolmente attivi rispetto a queste tematiche. A tale scopo una scheda di approfondimento a fine libro, destinata principalmente a genitori ed educatori, vuole offrire informazione non solo su tali emergenze ambientali, ma soprattutto sulla nascita e lo sviluppo di un movimento mondiale di custodi dei semi -seedsavers- in difesa della vita. Età di lettura: da 6 anni.
12,00

Nastagio Degli Onesti. Una storia archetipica, una novella del Boccaccio, un ciclo pittorico del Botticelli

Franco Cardini

Libro

editore: Libreria Editrice Fiorentina

anno edizione: 2018

pagine: 48

Nel 1482 Lorenzo Il Magnifico fece dipingere a Sandro Botticelli quattro tavole per illustrare la novella di Nastagio Degli Onesti, scritta da Boccaccio nel Decamerone come pregalo per le nozze di Giannozzo Pucci con Lucrezia Bini. Franco Cardini in questo piccolo libro, con l'aiuto delle immagini del Botticelli, commenta e approfondisce il senso della novella con altre simili del Boccaccio.
8,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.