Il tuo browser non supporta JavaScript!

LED Edizioni Universitarie

La lessicografia dialettale lombarda tra Sette e Ottocento

Mario Piotti

Libro: Copertina morbida

editore: LED Edizioni Universitarie

anno edizione: 2020

pagine: 172

Un oggetto desueto: così si potrebbe definire oggi il vocabolario dialettale. Al di fuori dell'ambito ristretto degli studiosi, il vocabolario dialettale appare uno strumento ignoto ai più, ad altri un curioso reperto di tempi lontani o, nei casi più fortunati, l'appassionata autobiografia lessicale di cultori di storie locali. Diverse erano le cose nei secoli studiati nel presente lavoro. I vocabolari dialettali occupavano un posto dignitoso nella cultura sette ottocentesca: a loro spettava primariamente un ruolo importante nella conquista della lingua nazionale, ma erano anche, in qualche caso, preziosi contenitori delle reliquie di un passato documentabile soltanto attraverso le sopravvivenze del lessico. Il volume traccia un profilo della produzione lessicografica dialettale lombarda, di una delle regioni più ricche di dizionari vernacolari tra Sette e Ottocento.
26,00

Un'inedita e ignota recensione di Giacomo Leopardi («L'ombra di Dante»)

Christian Genetelli

Libro: Copertina morbida

editore: LED Edizioni Universitarie

anno edizione: 2020

Il volume porta alla luce un inedito leopardiano, precisamente una fin qui sconosciuta recensione. È un testo compiuto, in bella copia e firmato, ma che Leopardi ha rinunciato a pubblicare. Sconosciuto è peraltro anche l'opuscolo recensito, "L'ombra di Dante", «visione» di G. Anniballi, stampata a Loreto nel 1816. Lo studio colloca l'inedito nella carriera leopardiana, ne spiega genesi, peculiarità, implicazioni; illustra i rapporti con altre opere (la rinuncia alla recensione da parte di Giacomo non significa infatti che la lettura dell'"Ombra di Dante" in lui non agisca); ricostruisce una stagione di attività febbrile, in cui il nome di Dante assume un posto privilegiato dentro la sua poetica del primitivo. Né lo studio dimentica di illuminare l'involontario co-protagonista, G. Anniballi, di cui è disegnata l'intera parabola: dai primi passi nella nativa Urbino fino agli anni riminesi della maturità e della vecchiaia, ma inspirando ed espirando sempre fiera aria classicista. In appendice è fornita la riproduzione integrale del raro opuscolo "L'ombra di Dante"; la plaquette è impreziosita anche dalla riproduzione dell'autografo dell'inedito leopardiano.
20,00

Grammatica generale e ragionata della lingua tedesca. Con esercizi. Per le Scuole secondarie di II grado e le Lauree di I Livello

Roberto Bertozzi, Andrea Birk, Demeter Michael Ikonomu, Ottavio Ricci

Libro: Copertina morbida

editore: LED Edizioni Universitarie

anno edizione: 2019

pagine: 606

Questa grammatica, per studenti/utenti italofoni, contempera 2 diversi approcci allo studio della lingua: quello della scienza che studia la lingua e le sue regole, e quello che descrive la lingua e le sue regole. Insegnare e studiare una lingua straniera può risultare difficile, a volte infruttuoso. Per risolvere questo aspetto negativo gli Autori intendono ribadire una convinzione: solo le spiegazioni fondate scientificamente reggono alla verifica degli usi reali della lingua, sono utilizzabili nella pratica quotidiana e generano interesse nello studente. L'impostazione del libro è descrittiva-informativa ed è complementare rispetto a quella della maggior parte dei testi disponibili per l'insegnamento della lingua tedesca, che spesso dedicano uno spazio ridotto alla grammatica. Il volume si articola in 32 unità didattiche; ogni unità inizia con la riflessione teorica sulla lingua e prosegue con batterie di esercizi e con versioni dall'italiano al tedesco. Il lessico rientra nella tipologia quotidianamente usata dai giovani, utile per la loro futura professione. Le soluzioni degli esercizi e le traduzioni delle versioni sono disponibili online nella sezione "Materiali integrativi".
58,00

Lavoro e psicologia. Le persone nelle organizzazioni

Roberta Maeran, Angelo Boccato

Libro: Copertina morbida

editore: LED Edizioni Universitarie

anno edizione: 2017

pagine: 228

Dall'uomo razionale economico di Taylor all'uomo complesso della società post industriale il rapporto uomo-lavoro-organizzazione ha segnato la storia della psicologia del lavoro. La complessità che caratterizza le organizzazioni rafforza la consapevolezza del valore strategico del fattore umano e delle politiche di gestione delle risorse. Le organizzazioni sono sempre di più intese come comunità di pratiche e non come semplice insieme di persone. Sono delle micro società che presentano specifici modelli culturali. L'organizzazione è il prodotto di interazioni, non è un'entità separata o contrapposta all'individuo e, per molte persone, è la fonte stessa di self-identity. Il volume vuole fornire una chiave di lettura delle principali tematiche oggetto di intervento della psicologia nel mondo del lavoro descrivendone i costrutti e le metodologie di base con l'obiettivo di stimolare l'interesse del lettore ad approfondirli. Il testo si rivolge sia a chi si sta formando in questo settore (studenti di Psicologia del lavoro e delle organizzazioni) sia a quanti pur con formazione e profili professionali diversi operano nell'ambito della gestione delle risorse umane.
30,00
30,00

Adelaster. Il nome del vero

Amedeo Giovanni Conte

Libro: Copertina morbida

editore: LED Edizioni Universitarie

anno edizione: 2016

pagine: 220

L'indagine sui concetti di vero e falso ha privilegiato, nella filosofia contemporanea, la verità apofantica, ossia la verità di dicta (enunciati, proposizioni). Ma a quali entità, oltre ai dicta, conviene il predicato 'vero' ['true', wahr', 'vrai']? Nel libro Adelaster. Il nome del vero, Amedeo Giovanni Conte fa luce sul caso meno indagato ma non meno frequente in cui parliamo di verità di cose, di res (ad esempio quando diciamo: "Una banconota da 17 euro non è una vera banconota", "Un vero soldato deve essere valoroso"). La ricerca sul vero come predicato di res (come predicato di cose) si intreccia, nel libro, con due questioni fondamentali della recente filosofia del normativo (indagate tra gli altri da Norberto Bobbio e Georg Henrik von Wright): Conviene il predicato 'vero' alle norme? O forse alle norme conviene non il predicato logico 'vero', ma un predicato axiologico, ad esempio 'valido' o 'giusto'? La risposta a queste ultime domande investe i campi della semiotica, dell'ontologia, dell'axiologia e della logica.
32,00

Vita ordinaria e senso del comune. Per un'etica dell'opacità

Rossella Bonito Oliva

Libro: Copertina morbida

editore: LED Edizioni Universitarie

anno edizione: 2016

pagine: 112

L'interrogativo e il profilo etico allargano l'esperienza teoretica e pratica in direzione di altri/e sullo sfondo dell'orizzonte più ampio che il più-che-vita mette in gioco. L'etica ha il suo terreno in questo gioco di rinvii tra sfera personale e sfera interpersonale, tra riflessione critica e costellazioni emotive in cui si configura il senso della vita umana. Un processo aperto che ha il suo punto di articolazione nel sentimento dell'autonomia e del rispetto per la vita in ogni sua forma e la sua linea di confine nella dignità. Come l'etica, la dignità non risponde a una virtù o ad un valore preciso rinviando sempre e comunque allo sfondo che mantiene la distanza tra affidamento e resistenza, senso comune e senso di sé. È la distanza che consente di mantenere aperto l'orizzonte come linea immaginaria di un altrimenti e di un altrove. Questo testo vuole essere un esercizio senza pretendere conclusioni o tentare meta discorsi nella convinzione che argomentare non richiede solo presentare e dare ragioni, ma risvegliare il senso comune, lasciar parlare la vita ordinaria sottraendosi al dispotismo della ragione.
22,00

Telling findings. Translating islamic archaeology through Corpora

Gianna Fusco

Libro: Copertina morbida

editore: LED Edizioni Universitarie

anno edizione: 2015

pagine: 120

22,00
34,00

Grammatica tedesca. Forme e costrutti

Libro: Copertina morbida

editore: LED Edizioni Universitarie

anno edizione: 2015

pagine: 748

La lingua quando diventa oggetto di studio richiede almeno tre diversi gradi di astrazione: il primo è dato dalla considerazione degli atti linguistici; il secondo è dato dalla norma che corrisponde all'uso sociale della lingua in un determinato momento storico; il terzo, quello del sistema, comprende gli elementi essenziali e distintivi che caratterizzano una lingua. Questo volume esamina la lingua e le sue regole con un approccio scientifico e descrittivo. Insegnare e apprendere la grammatica può risultare gravoso e a volte infruttuoso. Per ovviare a questi aspetti negativi, gli autori si basano su una convinzione: solo le spiegazioni fondate scientificamente reggono alla verifica degli usi della lingua, sono utilizzabili nella pratica quotidiana e generano interesse nel discente. Il principio informatore di questo volume è prevalentemente descrittivo-informativo, complementare rispetto a quello di altre grammatiche che a volte lasciano nello studente un senso di disorientamento. Il testo si articola in tre parti: fonologia, morfologia, sintassi. Ogni argomento è sorretto da un ricco e vario corredo di esercizi, nonché da "Unità concettuali di traduzione".
61,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.