Il tuo browser non supporta JavaScript!

Interlinea

Il lago dove nacque Zarathustra. Guida letteraria di Orta

Laura Pariani, Nicola Fantini

Libro: Copertina morbida

editore: Interlinea

anno edizione: 2018

pagine: 86

Una guida d'autore al lago d'Orta che si legge come un libro di racconti. Il lago di Gianni Rodari, l'antico Cusio tra Piemonte e Lombardia, è stato teatro di incontri indelebili, come quello di Nietzsche con Lou Salomé da cui nacque "Così parlò Zarathustra" e al centro del romanzo "La foto di Orta" di Laura Pariani, che con Nicola Fantini qui accompagna il lettore con citazioni letterarie tra la piazzetta, la salita al Sacro Monte, il cimitero e i dintorni. Sulle rive visitate dal Grand Tour dell'Ottocento gli scrittori hanno sempre lasciato testimonianze in poesie e prosa, da Manzoni a Gadda su Villa Crespi, dagli Alpinisti ciabattoni dello scapigliato Cagna a Martin Mystère. Un lago di carta e di parole che rende letteraria la geografia e magico il borgo di Orta davanti all'isola di San Giulio: «ma cos'ha il lago d'Orta di tanto particolare?» Il segreto in queste pagine: per un itinerario vero e immaginario.
12,00

Attraversamenti

Beppe Mariano

Libro: Libro in brossura

editore: Interlinea

anno edizione: 2018

Con testi di Gianni D'Elia e Giovanni Tesio. «Attraversamenti di spazi, di tempi (di tempo), di vite: questo tocca al poeta. Attraversare esperienze (la propria esperienza inclusa) per testimoniarne l'orma, l'ombra, la traccia che sono le parole a segnare, a sostenere, nonostante la debolezza del loro naturale statuto. In questa raccolta di Beppe Mariano a parlare è la voce di un migrante, che pone immediatamente la domanda cruciale («mi sono salvato: perché io fra i tanti?»), che è poi la domanda di ogni salvezza, la domanda dei reduci, la domanda di chi scampa alla maledizione che altri subisce e che altri sommerge (e come non pensare ai Sommersi e i salvati di Primo Levi).» (dalla nota di Giovanni Tesio)
14,00

La lunga notte di Exilles

Laura Mancinelli

Libro: Copertina morbida

editore: Interlinea

anno edizione: 2018

pagine: 140

Agli albori del 1700 la piccola comunità di Exilles è in fermento per la preparazione di una Sacra Rappresentazione in onore di san Rocco da cui tutti si attendono qualcosa: il parroco don Giasset spera di distogliere la sua amante, la vedova Ballon, dalle attenzioni di uno degli ufficiali francesi che presidiano il forte; la locandiera Léontine di aumentare gli incassi con l'arrivo dei forestieri; zia Lionette di maritare sua figlia. Tra preparativi e problemi organizzativi, mentre apparizioni e miracoli non sempre autentici accendono sia la fede sia i pettegolezzi, Laura Mancinelli tratteggia con ironia il ritratto di una minuscola società di montagna, lontana dalle mode cittadine cui però aspira e dai giochi di potere in cui si trova suo malgrado immersa. Ma sarà la Grande Storia a cambiare il destino di ognuno.
12,00

Tempo riflesso

Corrado Benigni

Libro: Copertina morbida

editore: Interlinea

anno edizione: 2018

pagine: 81

Corrado Benigni riflette sul tempo delle nostre esistenze, quasi un «rarefarsi in forma di persone», in questo libro che è un tentativo di sottrarsi al flusso della vita e quindi di condensare il tempo. Lo stesso avviene con la fotografia, cui è dedicato un finale intenso tra invisibile e apparenze, perché - come spiega Walter Benjamin - «l'osservatore sente il bisogno irresistibile di cercare nell'immagine quella scintilla magari minima di caso, di hic et nunc, in cui, nell'essere in un certo modo in quell'attimo lontano, si annida ancora oggi il futuro». Infatti in una poesia avviene come «dentro una foto, il tempo inverte la prospettiva». e così si torna allo specchio delle parole, che «come suoni nelle pietre... nascondono / luoghi e cellule, respiri e ore contate / che dicono chi siamo».
12,00

Le cento più belle poesie d'amore italiane. Da Dante a De André

Libro: Copertina morbida

editore: Interlinea

anno edizione: 2018

pagine: 200

Da Beatrice che a Dante "tanto gentile e tanto onesta pare" agli amori dei poeti del Novecento. Ecco una raccolta d'autore sul sentimento più imprevedibile dell'uomo, a cura di Guido Davico Bonino. Non manca la malinconica Alda Merini ("Ti ho detto addio dopo che ho spesa tutta / l'amarezza del grembo e l'ho posata / presso di te come una voce strana") e il De André di Amore che vieni amore che vai: "Quei giorni perduti a rincorrere il vento, / a chiederci un bacio e volerne altri cento, / un giorno qualunque li ricorderai, / amore che fuggi da me tornerai".
14,00

Il violino di Auschwitz

Anna Lavatelli

Libro: Copertina morbida

editore: Interlinea

anno edizione: 2018

pagine: 88

Cicci ha tutto ciò che una ragazza possa desiderare: una vita bella e agiata, una famiglia che le vuole bene, tanti amici e una grande passione per la musica. Ma è ebrea e durante la guerra tutto cambia. Le rimarrà solo il suo violino, da cui non si separerà a nessun costo. Sarà proprio lui a raccontare, dopo un lungo silenzio, la lenta discesa di Cicci verso l'inferno del campo di concentramento di Auschwitz, dove sarà costretta a suonare per le SS. Scoprirà però che la musica rende liberi. Età di lettura: da 8 anni.
8,00

Il cavallino ammaestrato

Quentin Blake, John Yeoman

Libro: Copertina rigida

editore: Interlinea

anno edizione: 2017

pagine: 34

La famiglia Priddy è in rovina, così i gemelli Vicky e Bertie decidono di andare a Londra in cerca di fortuna con l'aiuto del loro fedele animale domestico, il fantastico cavallino ammaestrato. Età di lettura: da 5 anni.
12,00

Natività

Caravaggio

Libro: Copertina morbida

editore: Interlinea

anno edizione: 2017

pagine: 64

«Ne li occhi di Maria tutta la malinconia e la pena di me medesimo che pigliami a sera isguardando lo mare da la finestra» immagina Andrea Camilleri che Caravaggio annoti sul suo diario a Messina mentre dipinge l'«Adorazione dei pastori», uno dei suoi capolavori in una Sicilia dove dipinge un'altra «Natività» che sarebbe poi stata trafugata dalla mafia. In occasione della grande mostra «Dentro Caravaggio» (a Palazzo Reale a Milano) un piccolo libro a colori a cura di un critico cresciuto sotto l'ala di Giovanni Testori, Filippo Maria Ferro. Con testo di Andrea Camilleri.
8,00

Eleanor. Non fummo mai innocenti: dalla Bosnia alla Siria

Rossella Frollà

Libro: Copertina morbida

editore: Interlinea

anno edizione: 2017

pagine: 136

La protagonista di questa opera epica in versi è una reporter e raccoglie in prima persona tutta la conoscenza che il male, la guerra e il terrorismo possono offrire. La storia passa dal conflitto armato in Bosnia tra il '92 e il '95 agli sbarchi a Lampedusa («Le rive non sono più / il desiderio del mare / dove lasciare le onde»), fino al terrore degli ultimi fatti di Parigi. Eleanor Indossa e smette i panni delle vittime e dei carnefici, del bene e del male, del bello e del brutto della violenza e del sublime nella coincidenza delle cose tra Verità e Bellezza: «Le bombe e le granate a Sarajevo / e le botteghe a Djerba e Marshalam / illuminavano le nuche scure / nelle parabole di primavere».
16,00

Pronomi personali

Marco Corsi

Libro: Copertina morbida

editore: Interlinea

anno edizione: 2017

pagine: 120

I "pronomi" del titolo sono le immagini che ci avvolgono e che sono "personali" perché c'è la necessità di un soggetto forte, un "io" che vorrebbe diventare un io di tutti. Marco Corsi cerca di mettere insieme, con le parole, una piccola "ragione emotiva", tra razionalità e ferita sentimentale, per permettere il passaggio a una dimensione più ampia di significato e di esistenza: "Lavoriamo per giorni sopra le parole; da giorni lavoriamo silenziosi intorno al nero. (...). Disegniamo immagini nere e silenziose. Lavoriamo di silenzio e di nero. Un nero che sembra la notte".
12,00

Il leone felice

Louise Fatio

Libro: Copertina rigida

editore: Interlinea

anno edizione: 2017

pagine: 32

Il leone Felice vive nello zoo di una piccola città francese. Tutti gli vogliono bene e tutti i giorni paesano da lui per dirgli «buongiorno, leone Felice!» Una mattina però il leone trova la porta della sua casa aperta e decide di ricambiar la visita al suoi amici... Età di lettura: da 5 anni.
12,00

Così per gioco... Costruiamo insieme i nostri giocattoli con materiali di riciclo

Elve Fortis De Hieronymis

Libro: Copertina morbida

editore: Interlinea

anno edizione: 2017

pagine: 155

Così per gioco... si possono fare tanti .v giochi e lavoretti in casa e a scuola, quando si è stanchi di studiare, di leggere o di guardare la tv, quando fuori piove e al chiuso ci si annoia. Utilizzando carta, cartone, stagnola, vassoietti di cartoncino o polistirolo, bottiglie di plastica, piatti e bicchieri di carta, tappi di sughero e molti altri materiali di recupero si può inventare un giocattolo, poi altri ancora, tutti diversi, creati con le nostre mani, magici e belli... Un libro da leggere e usare, una guida illustrata e pratica con tante idee per i bambini ma anche per gli adulti (mamme, papà, insegnanti). Età di lettura: da 6 anni.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.