Il tuo browser non supporta JavaScript!

HELICON

Partita alla frontiera

Gennaro Di Leo, Gualtiero Santi

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2020

pagine: 78

Una frontiera, due culture a confronto: cosa lega un siriano e un bosniaco dei giorni nostri, distanziati più che socialmente da un filo spinato e vicini tra i ricordi di conflitti mai sedati? Siamo poi così lontani e divisi o non è forse soltanto una chimera l'abbattimento di ogni barriera tra noi, che apparteniamo alla medesima specie e ad un'unica razza, quella umana? È parlando di guerra che la si esorcizza o è facendola che ci rendiamo conto della nostra disumanità? Dalla realtà di un trafiletto di quotidiano, alla finzione di un copione teatrale: un'idea che si fa domande e domande che si fanno ideali.
11,00

Caccia al tesoro

Alessandro Bindi

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2020

pagine: 86

Alla morte del padre, i figli ricevono un testamento che si articola come una caccia al tesoro: è questa la situazione messa in scena nella pièce teatrale di Alessandro Bindi, che attraverso i dialoghi, fa emergere le conflittualità e le dinamiche familiari, il rapporto tra la madre e il padre e quello tra la coppia genitoriale e i figli. E mostra anche quello che i figli, oramai adulti, sono diventati, con le loro preoccupazioni, le loro fragilità, e soprattutto il loro cinismo. Il Padre, nella sua messinscena postuma, vuole insegnare ai figli che non bisogna aspettare una eredità nella vita, ma trovare il tesoro nella propria vocazione e nelle proprie capacità. Una pièce intrigante che fa riflettere.
11,00

Controversie storiche. Confini e nome del Casentino...

Giorgio Innocenti Ghiaccini

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2020

pagine: 306

Alcune vicende storiche, come il passaggio di Annibale attraverso l'Appennino per giungere in Etruria, la contestata nascita del Buonarroti che ha visto contrapposti i comuni di Chiusi della Verna e di Caprese Michelangelo o il luogo della morte dell'imperatore Sassone Ottone III avvenuta nel gennaio del 1002 presso un luogo chiamato "Paterno", non sono mai state chiarite con convinzione. In questo libro si è cercato di dare una risposta per risolvere queste "Vexatae Quaestiones" che hanno interessato la vallata del Casentino. Gli argomenti capillarmente affrontati, sulla base di documenti o interpretazioni suggestive degli stessi, dovrebbero trovare spazio di valutazione da parte di storici affermati che con il loro giudizio potrebbero porre un punto fermo sulla via della verità. Le questioni sono in buona parte risolte, altre rimangono avvolte nel mistero, pur tuttavia capaci di far scorgere nuovi orizzonti di luce nel raggiungimento della verità storica.
14,00

Relitti

Stefano Gresta

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2020

pagine: 104

La silloge "Relitti" raccoglie circa 80 frammenti, oggetti dispersi, granuli, parte del vissuto di una persona, che potrebbe essere ognuno di noi. Soprattutto nei momenti in cui ci si sente emarginati e isolati (relitti) ci si aggrappa anche al più piccolo relitto pur di non affondare, o si ricerca dentro di noi un incluso, un cristallo, un relitto che ci faccia ricordare il nostro passato o la nostra origine. La raccolta può apparire disorganica in termini di argomenti; infatti segue solo l'ordine cronologico con cui le poesie sono state composte. Come i relitti guidati dai venti, dalle maree, dalle correnti, raggiungono in successione casuale la battigia, altrettanto casualmente si sono succeduti nella mente e sono stati disposti sulla carta, sogni, emozioni, sensazioni, ricordi e visioni, che si sono mescolati ai fatti della vita.
12,00

Omar, Aldo e Lei

Meris Mezzedimi

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2020

pagine: 210

Questo romanzo narra un percorso di vita: quello di Omar e di Aldo, i principali protagonisti, ma non più importanti di Anna, Alfredo ed Elena. Il loro scopo è quello dei più: incontrarsi, formare una famiglia, crescere i figli nel rispetto di determinati valori. Uno di questi personaggi, però, si accorgerà che tutto ciò non basta. Ci vorrà Lei, per rendere la vita completa e soddisfacente.
13,00

Il poeta non muore

Umberto Cerio

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2020

pagine: 160

"(...) Certo è che la poesia di Cerio, così densa di humanitas, cerca risposte per giungere alla radice delle cose, risalendo a ritroso lungo i canali della vita per attingerne la non sempre chiara verità, o forse addirittura il mistero; sicché per questo i personaggi specialmente femminili si colorano di una complessa psicologia, svelano al lettore i meandri dell'anima, gli impulsi e i sussulti di un cuore angosciato, perché quasi sempre dilaniato da opposti affetti, o che pulsa ingabbiato tra sentimento e dovere, tra scelta e necessità; e si dispiegano nella loro tragica bellezza, nella loro polivalente sensibilità. (...)" (Pasquale Balestriere)
14,00

Gimmy dalle braccia lunghe

Silvia Tamberi

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2020

pagine: 82

«Mi dispiace molto, ma nemmeno io conosco la ragione e la causa della stranezza di vostro figlio e per questo non conosco alcuna cura e alcun rimedio». Comincia qui l'avventura della vita del nostro personaggio, un bambino che alla nascita non è come tutti gli altri, come quelli che sono definiti "normali", ha il primo marchio della vita. Che cosa ha di diverso Gimmy? Ha un particolare che lo distingue, ha le «braccia lunghe»... Età di lettura: da 7 anni.
11,00

Croce. Tre profili

Marino Biondi

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2020

pagine: 174

"Tre istantanee saggistiche sulla personalità dominante la cultura italiana fra il XIX e il XX secolo. L'intellettuale filosofo e lo storico, il critico letterario e il teoretico, che governò il sapere dei suoi tempi dall'alto di una superiorità acclarata e solitaria, sia pure contraddetta e contrastata per generazioni, decretando con la continuità, la qualità e la quantità delle opere, una egemonia che non si è più ripetuta. L'Aristotele moderno, il maestro di color che sanno, era nato a Pescasseroli (l'Aquila), ma di patria napoletana, il 25 febbraio 1866 e a Napoli, diventata nella sua personale dimora un centro nazionale di studi storici, si spense il 20 novembre 1952, in un'Italia che aveva preso l'abitudine di venerarlo senza quasi più effettivamente riconoscerlo, dopo il secolare discepolato. Figura-simbolo dell'antifascismo etico, il filosofo della religione della libertà, rispettato e temuto anche da Mussolini, fu messo da parte allorché la libertà era divenuta la religione di tutti, in una dimensione culturale tutta postcrociana e in gran parte anticrociana. (...)"
14,00

Ut architectura poësis. Tra Sud e Nord

Rodolfo Vettorello, Francesco D'Episcopo

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2020

pagine: 72

"Distanza incolmabile tra Architettura e Poesia? Le creazioni umane, quando abbiano dentro un'anima, hanno tutte una contiguità insospettabile, una identità di mezzi e scopi."
8,00

Collegiali a confronto

Francesco D'Episcopo, Antonio Petti

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2020

pagine: 76

«Io e l'amico artista Antonio Petti, con il quale ho condiviso fraterne esperienze di vita e di cultura, abbiamo scoperto, nel tempo, di essere stati convittori in due luoghi lontani e diversi, io, in Abruzzo, a Teramo, presso il Convitto Nazionale "Melchiorre Delfico", dalla Scuola Media al Liceo Classico; lui, in Umbria, a Spoleto, presso l'Ente assistenziale Enpas, per un periodo più o meno simile per durata. (...) Che dire? Abbiamo voluto raccontare e confrontare le nostre esperienze, giungendo anche alla comune, imprevista e inedita conclusione che, grazie alle nostre madri, severe e amorose, abbiamo potuto individuare e indovinare le nostre strade, che ci hanno salvato dalla strada, rendendoci progressivamente sempre più consapevoli arbitri del nostro destino. A loro questo pamphlet è dedicato, con la rabbia forse di allora e l'amore inalterabile di sempre.»
8,00

Annihilation

Pierfrancesco Prosperi

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2020

pagine: 240

Palermo 1976. Sulla base di nuovi documenti un giornalista del giornale L'Ora riapre le indagini sulla scomparsa del grande fisico siciliano Ettore Majorana, sparito nel 1938 durante un viaggio Napoli-Palermo. L'inchiesta lo porterà a Lipsia e poi in Crimea, dove nuove rivelazioni sulla scomparsa dello scienziato e sulla sua attività di ricerca lo proiettano in una realtà imprevedibile e inquietante: quei fatti di quasi quarant'anni prima non appartengono al passato ma a un presente vivo e palpitante. Attorno agli appunti e alle formule di Majorana si sta svolgendo una lotta a livello internazionale senza esclusione di colpi. La posta in palio è la disponibilità di nuove tecnologie che possono dare all'umanità da un lato una fonte illimitata di energia, dall'altra il mezzo di distruzione più potente che si possa concepire. Dov'è finito Majorana? E soprattutto, dove sono finiti i suoi scritti, i suoi appunti?
13,00

La mia Napoli degli ossimori e dei paradossi

Francesco D'Episcopo

Libro: Copertina morbida

editore: HELICON

anno edizione: 2020

pagine: 56

«Ci sono molti modi di accostarsi a Napoli, città facilmente difficile. Questo ossimoro, più di altre definizioni, può dare il senso di ogni operazione letteraria, la quale voglia rispettare lo spirito di una città, che, come una bella donna (la sirena di sempre e di mai), si lascia prendere con facilità, se ne ha voglia, o negarsi senza speranza, se non ha piacere e, in più, se non sente, dall'altra parte, complice simpatia e sensibilità più che distaccata intelligenza. Che cosa, nella mia vita, ho provato a fare? A raccontare una città amica, amante, il cui sangue pulsa nelle nostre vene con una grazia e una naturalezza estreme.»
8,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.