Il tuo browser non supporta JavaScript!

Giovanni Fioriti Editore

ACT per adolescenti. Trattare teenager e adolescenti in terapia individuale e di gruppo

Sheri L. Turrell, Mary Bell

Libro

editore: Giovanni Fioriti Editore

anno edizione: 2019

pagine: 292

Il focus non è fornire una descrizione approfondita dei concetti fondamentali dell'ACT ma presentare la migliore spiegazione del modo in cui questi concetti possono essere adattati con successo per l'utilizzo con gli adolescenti. Non solo si forniranno strategie concrete per il clinico, ma s'ispirerà la creatività per sviluppare strategie che siano il più adatte possibile per i pazienti. Questo libro è inteso come una guida da tenere con leggerezza, utilizzata in modo flessibile e modificata per adattarsi al clinico, e al paziente. Questa guida pratica si rivolge a studiosi e professionisti, accompagnandoli passo dopo passo nell'utilizzo dell'ACT in età evolutiva in contesti sia individuali che di gruppo. Attraverso l'utilizzo di esemplificazioni cliniche, esercizi esperienziali, pratiche mindfulness, spiegazioni chiare e precise, questo volume introduce in maniera efficace alla pratica ACT con gli adolescenti.

EMDR Toolbox. Teoria e trattamento del PTSD complesso e della dissociazione

Jim Knipe

Libro

editore: Giovanni Fioriti Editore

anno edizione: 2019

pagine: 368

Questo libro descrive il trattamento di quei pazienti che nei primi anni della loro vita sono stati vittime di complessi e prolungati abusi o trascuratezze e perciò hanno bisogno di "strumenti" terapeutici additivi, di specifici modelli concettuali e interventi terapeutici che possono estendere in modo efficace la potenza terapeutica dei metodi basati sull'EMDR. Gli strumenti descritti in questo libro intendono integrare le abilità e la capacità di comprensione conquistata da psicoterapeuti esperti. Novità della II edizione:; descrive nuove strategie dei metodi standard per il trattamento di pazienti con problemi emozionali complessi; include due capitoli completamente nuovi: il capitolo 14 "La persistenza della struttura di personalità dissociativa e la procedura del dialogo interno curativo", e il capitolo 17 "Rhonda", dedicato a come risolvere il problema dell'attaccamento all'aggressore; fornisce nuovi esempi di abuso sessuale infantile; offre nuove sezioni sul trattamento della vergogna difensiva cronica, l'importanza dei processi di pensiero veloce e lento, e nuove applicazioni delle procedure occhi amorevoli.
32,00 27,20

Mindful Compassion

Paul Gilbert, Choden

Libro

editore: Giovanni Fioriti Editore

anno edizione: 2019

pagine: 322

Se hai mai pensato a quanto sarebbe bello poter curare il cancro, impedire ai bambini di morire di fame, costruire un mondo più giusto e aiutare le persone a trovare modi pacifici per risolvere i conflitti, sei già sul percorso della compassione. Concentrarsi sul desiderio che gli altri siano liberi dalla sofferenza e da ciò che la causa, ed essere felici quando questo avviene, potrebbe essere considerato come la base della compassione. Comunemente la compassione viene definita come "essere sensibili alla propria e altrui sofferenza con un profondo impegno a cercare di prevenirla e alleviarla". Quindi, se ci pensiamo un momento, possiamo vedere che questa semplice affermazione punta a due abilità mentali o psicologie completamente diverse. La prima è essere aperti e ricettivi alla sofferenza, senza escluderla al di fuori. La seconda abilità mentale, o "psicologia", riguarda il modo in cui noi rispondiamo alla sofferenza in noi stessi e negli altri. In questo libro si esploreranno a fondo queste due abilità e i metodi per allenarle.
28,00 23,80

Sopravvivere in un mondo ipermedicalizzato. Cercate le prove da soli

Peter C. Gotzsche

Libro

editore: Giovanni Fioriti Editore

anno edizione: 2019

Questo libro rende le persone in grado di conoscere i dati della medicina basata sulle evidenze, quindi più consapevoli del grado di efficacia di un trattamento e dell'utilità di un accertamento diagnostico. Lo scopo non è certo un invito a sostituirsi al medico ma un invito al dialogo bene informato. Beneficeranno delle informazioni racchiuse in questo libro quelle persone che sanno decidere sulla base di un approccio razionale in merito a questioni essenziali come la salute, gli stili di vita e di malattia; quelle persone che sanno rinunciare a un piccolo vantaggio a breve termine a favore di un più grande vantaggio a lungo termine; e, soprattutto, quelle persone che non sono disposte a lasciarsi andare ad aspettative magiche ma vogliono sapere come stanno realmente le cose. Questo, in fondo, è un libro sulla libertà. La libertà profonda di decidere della propria vita.
22,00 18,70

L'esperienza psicopatologica. Il senso della clinica nella prospettiva della cura

Lodovico Cappellari

Libro

editore: Giovanni Fioriti Editore

anno edizione: 2019

pagine: 234

Una psicopatologia che vive e si nutre dell'incontro paziente-terapeuta e delle sue multiformi possibili evoluzioni, senza mai rinunciare al bisogno di comprendere e di tentare di dare un senso alle esperienze patologiche. Tale ricerca oggi è sempre più necessaria di fronte a una psichiatria che si sta progressiva-mente svuotando dei propri contenuti; questa psicopatologia è in grado di offrire dispositivi di conoscenza irrinunciabili per i nostri servizi di salute mentale, nei quali dovrebbe trovare posto un atteggiamento di umiltà e di genuina responsabilità, capace di accogliere e tollerare la straordinaria complessità del mondo di chi ci sta di fronte, nonché di contrastare qualsia-si conoscenza che si persuada di svelare il mistero della sofferenza mentale, prendendo le distanze dalla irriducibile unicità della persona.
26,00 22,10

Training per le abilità di coping. Una guida pratica

Susan Gingerich, Kim T. Mueser

Libro

editore: Giovanni Fioriti Editore

anno edizione: 2019

pagine: 296

Il Training per le abilità di coping rappresenta un importante strumento per la programmazione degli interventi riabilitativi in psichiatria. L'alta strutturazione consente un'ottima replicabilità e la possibilità di utilizzo anche da parte di operatori poco esperti nella conduzione di gruppi. I moduli possono essere applicati anche singolarmente o scegliendoli per tematica, a seconda dei bisogni rilevati nel gruppo utenti in un determinato momento. Spazia in ambiti vari e diversificati raggruppandoli in un'unica metodologia e unendo aspetti psico-educativi con l'apprendimento di vere e proprie abilità fondamentali per l'acquisizione di ruoli sociali e lavorativi riconosciuti. Gli aspetti tecnici dell'intervento sono inoltre integrati da spunti di riflessione aperti, suggeriscono possibilità di ampliare le tematiche e approfondirle anche con momenti di "storytelling" che assumono un valore psicoterapico o, quantomeno, di autoconsapevolezza. Lo strumento permette quindi, da una parte, l'espressione di un personale stile di conduzione da parte dell'operatore, dando la possibilità di al-ternare la direttività nelle fasi di apprendimento e sperimentazione e, dall'altra, la libera espressione e condivisione da parte dei partecipanti. Il manuale, dunque, si propone come un'ottima guida per svolgere con personale direttività i gruppi di co-ping skills.
28,00 23,80

La teoria polivagale nella terapia. Prendere parte al ritmo della regolazione

Deb Dana

Libro

editore: Giovanni Fioriti Editore

anno edizione: 2019

pagine: 232

"Questo libro è stato concepito per aiutarvi a portare la Terapia Polivagale all'interno della vostra pratica terapeutica. Fornisce un approccio approfondito all'intervento, attraverso la presentazione dei diversi modi di comprendere le risposte autonomiche e modellare un sistema nervoso autonomo al servizio della sicurezza. Grazie a questo libro, imparerete la Teoria Polivagale e utilizzerete esercizi teorici e sperimentali per applicare tale conoscenza alla pratica. La sezione I, "Familiarizzare con il sistema nervoso", introduce la scienza della connessione e crea una dimestichezza di base con il linguaggio della Teoria Polivagale. Questi capitoli hanno lo scopo di presentare gli elementi fondamentali della Teoria Polivagale attraverso la costruzione di fondamenta solide di conoscenza e preparando il terreno per il lavoro con le applicazioni cliniche presentate nella restante parte del libro. La sezione II, "Tracciare una mappa del sistema nervoso", si concentra sull'apprendimento del riconoscimento dei pattern del sistema di risposta polivagale. Gli esercizi presentati in questi capitoli hanno lo scopo di creare la capacità di identificare in modo prevedibile una collocazione individuale all'interno della gerarchia autonomica. La sezione III, "Navigare all'interno del sistema nervoso", si basa sulle nuove competenze acquisite nell'identificazione di stati autonomici e integra i passi successivi del processo: imparare a monitorare i pattern di risposta, riconoscere i trigger e identificare le risorse di regolazione. La sezione IV, "Modellare il sistema nervoso", esplora l'utilizzo di percorsi passivi e attivi per giungere al tono del sistema nervoso autonomo e rimodellarlo allo scopo di incrementare la flessibilità di risposta. Questi capitoli offrono diversi modi di sfruttare le capacità di regolazione del sistema ventro-vagale attraverso interventi ed esercizi sul momento che iniziano a guidare il sistema verso la ricerca di una sicurezza nell'ambito della connessione". (dalla Presentazione)
24,00 20,40

La scienza incontra la letteratura. Cosa ci rivela Auto da fé di Elias Canetti sulla mente e sul comportamento umani

Dario Maestripieri

Libro

editore: Giovanni Fioriti Editore

anno edizione: 2019

pagine: 238

Questo è un buon momento per riscoprire e rianalizzare l'approccio di Canetti alla produzione interdisciplinare della conoscenza. Nonostante vi siano ancora alcune resistenze da entrambe le parti, oggi si riconosce che la completa separazione e la mancanza di comunicazione tra scienze e studi umanistici, in particolare per quanto riguarda lo studio delle esperienze umane, della condizione umana o della natura umana, sono artificiali e dannose. Ci sono molti modi in cui le scienze possono informare gli studi umanistici e viceversa, e nuovi approcci veramente interdisciplinari tra le scienze e gli studi umanistici possono essere realizzati efficacemente sia nell'indagine scientifica che nella formazione degli studenti. Alcuni degli ostacoli concettuali (per esempio, filosofici o epistemologici) all'integrazione di scienze e studi umanistici sono stati affrontati efficacemente dagli studiosi che seguono il cosiddetto principio di "consilienza". Esempi specifici di un'integrazione efficace tra scienza e letteratura sono reperibili in opere prodotte dalle scienze cognitive, dalla linguistica e dalla psicologia evoluzionistica, come per esempio la recente crescita del darwinismo letterario. Elias Canetti trovò un modo nuovo di integrare lo studio letterario e scientifico della natura umana e presentò questo esperimento in Auto da fé. Rileggere Auto da fé per la quarta volta mi ha fatto capire che questo approccio è utile e promettente e potrebbe rappresentare una delle strade che potremmo percorrere per realizzare in futuro un'integrazione "consiliente" di scienze e studi umanistici.
22,00 18,70

Manuale di clinica e riabilitazione psichiatrica. Dalle conoscenze teoriche alla pratica dei servizi di salute mentale. Vol. 2: Riabilitazione psichiatrica

Libro

editore: Giovanni Fioriti Editore

anno edizione: 2019

pagine: 472

Il manuale propone l'approfondimento sia dell'area della Clinica Psichiatrica sia di quella della Riabilitazione Psicosociale in un solo testo sintetico; inoltre è pensato e realizzato con una forte impronta collaborativa e integrativa: il manuale è infatti scritto a più mani, sotto la supervisione delle Cliniche Psichiatriche Universitarie di Brescia, Napoli e Pisa. Il manuale deve intendersi come un'opera unitaria anche se è proposto in due Volumi per permetterne una lettura e una consultazione più agevoli. Questo secondo volume è interamente dedicato alla Riabilitazione Psichiatrica e si compone di cinque Sezioni. La quinta Sezione presenta i principi e i modelli fondativi della Riabilitazione Psicosociale, compresi tutti i principali riferimenti storici della disciplina. La sesta Sezione sviluppa il tema della valutazione, dando ampio spazio alla descrizione di strumenti di assessment impiegabili nella pratica clinica dei servizi. La settima è specificatamente dedicata alle fasi dell'elaborazione del progetto riabilitativo individuale. La ottava affronta in modo sistematico e approfondito le diverse tecniche della riabilitazione, quelle centrate sulle abilità di base, personali e sociali, le tecniche espressive, e gli interventi basati su evidenze scientifiche di efficacia. Gli interventi riabilitativi specifici, individuali e di gruppo, in diverse popolazioni di pazienti sono presentati nella nona e ultima Sezione.
48,00 40,80
38,00 32,30

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.