Il tuo browser non supporta JavaScript!

Edizioni del Capricorno

Torino. Immagini del cambiamento

Libro: Copertina rigida

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2020

pagine: 112

Un progetto, nato sul web e infine divenuto libro, per costruire insieme e condividere la memoria di com'è cambiata Torino negli ultimi decenni, con le trasformazioni fisiche di piazze, strade, giardini, edifici importanti, fabbriche, zone centrali, periferiche, al confine tra città e campagna, attraverso centinaia di foto storiche (dagli anni Cinquanta in poi), confrontate con gli scorci fotografici attuali degli stessi luoghi, collocati sulla mappa urbana. Con un'inedita raccolta di mappe storiche della città. Un libro per imparare a leggere il mutamento della città negli ultimi cinquant'anni.
14,90

Italia abbandonata. Emilia Romagna

Davide Calloni, Alessandro Tesei, Ascosi lasciti

Libro

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2020

pagine: 160

In Emilia-Romagna esistono decine di luoghi nascosti, accessibili con difficoltà. Dimenticati. Invisibili. O forse no: li abbiamo davanti agli occhi, ma non siamo più capaci di vederli. Chiese, alberghi, ville, ospedali, teatri, fabbriche, castelli, parchi di divertimento punteggiano il territorio emiliano-romagnolo, luoghi di vita, di cura, di svago e di lavoro, capolavori architettonici abbandonati, rimasti come immobilizzati in un tempo sospeso. Spesso, purtroppo, corrosi dall'incuria degli uomini e dall'inesorabile lavorio degli anni, in altri casi intatti quasi per sortilegio, come se ancora, nelle stanze e nei corridoi, risuonasse l'eco della voce dell'ultimo abitante prima del definitivo abbandono. Un'«altra Emilia-Romagna», che bisogna andarsi a cercare frugando fra le pieghe del territorio, indagato e documentato in una straordinaria sequenza di immagini.
13,00

35 borghi imperdibili. Borghi del vino Veneto

Laura Tajoli, Anna Brasca

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2020

pagine: 160

Varietà. Questa è la parola chiave per descrivere il Veneto, la regione italiana morfologicamente più diversificata, con un territorio che è bello esplorare mentre gli occhi si riempiono dello spettacolo offerto da una natura generosa e cangiante. È una terra con mete imperdibili, come i solitari picchi rocciosi delle Dolomiti, il delta del Po, i colli Berici ed Euganei. E poi ci sono i dolci declivi trevigiani e del Garda, ricoperti di vigneti ancestrali. Perché il Veneto è una terra dove la cultura della vite ha radici antiche e complesse. Qui l'uva cresce attingendo nutrimenti dai fertili suoli, ventilata dalle brezze che soffi ano dal mare e dai monti, e diventa così ricca di profumi e sapori. Da questi frutti nascono alcuni dei vini più apprezzati del mondo, come l'Amarone, il Prosecco o il Bardolino. Sono il risultato del paziente lavoro dell'uomo e dell'amore verso una terra civilizzata da tremila anni, unita nei secoli dalla Serenissima Repubblica di Venezia, eppure ancora oggi impreziosita da identità locali. Tutte da conoscere e assaporare, anche attraverso l'assaggio di produzioni di pregio, 28 vini DOC, 14 DOCG e innumerevoli eccellenze gastronomiche. Buon cibo e buon vino allietano e accompagnano attraverso un territorio permeato anche da suggestioni artistiche e culturali, cittadelle fortificate, borghi storici, ville aristocratiche: il Veneto è un'esperienza di viaggio a 360 gradi.
13,00

Abbazie e santuari dell'Emilia Romagna. Itinerari di scoperta

Michela Tarozzi

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2020

pagine: 157

Nate come comunità religiose, a partire dal Medioevo le abbazie assunsero il ruolo di fulcro di vasti territori sui quali l'abate esercitava anche l'autorità civile e giurisdizionale. Il percorso proposto nel volume tocca una ventina di questi luoghi fuori dal tempo che si trovano nel territorio dell'Emilia-Romagna. Ventuno per l'esattezza, almeno uno in ciascuna delle nove province della regione. Ogni abbazia ha vicende da raccontare e suggestioni da comunicare, messaggi di bellezza legati all'architettura, ai tesori d'arte e di fede, agli scenari naturali in cui è inserita. Alcune hanno mantenuto nel tempo le forme pressoché originarie, altre sono state rimaneggiate secondo gli stili delle varie epoche. Ci sono comunità monastiche ancora attive, chiese affidate da tempo al culto secolare, meraviglie non più consacrate e divenute musei o centri culturali. Di qualcuna non restano che rovine, che qua e là lasciano tuttavia intuire i segni di una grandezza passata. Non si tratta che di semplici suggerimenti per un percorso da affrontare secondo i propri registri emotivi, nella certezza di ricavare comunque un arricchimento per il corpo o lo spirito.
13,00

Torino dark. Il mistero è dietro l'angolo...

Daniela Schembri Volpe

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2020

pagine: 158

Il lato oscuro di Torino. Leggende (come quella, dibattuta da secoli, sulla fondazione), bufale e vicende (in)spiegabili della città magica per eccellenza. I misteri dell'Inquisizione, la massoneria, i cimiteri abbandonati. E ancora: i grandi fatti di cronaca nera che hanno atterrito e insieme appassionato i torinesi, dall'omicidio di un duca longobardo alle "prodezze" della banda Cavallero, passando per scandali e omicidi alla corte sabauda e spietati assassini della Guerra Fredda. Infine, un tour per scoprire i luoghi cittadini immortalati nei suoi film da Dario Argento, maestro incontrastato dell'horror italiano. Un libro tutto da leggere, per scoprire un'altra Torino. Con una raffinata e inedita serie di illustrazioni d'autore capaci di creare un'atmosfera affascinante e inquieta.
13,00

25 piazze imperdibili della Toscana

Mario Ghirardi

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2020

pagine: 160

La «piazza», da secoli teatro dei principali eventi cittadini, è una componente essenziale di ogni centro urbano del nostro Paese; fonde in sé storia, arte, architettura, tradizioni e quotidianità, afferma il senso di appartenenza degli abitanti e rafforza il passato comune che li lega ai secoli di storia che li hanno visti protagonisti proprio in quel luogo. Se possibile, questo è ancora più vero per la Toscana, luogo d'irripetibili stratificazioni storiche, sociali, artistiche. Di ogni piazza toscana questa guida offre lo stesso schema: le caratteristiche di fondo (religiose, politiche, mercantili e architettonico-urbanistiche), la storia, la descrizione di palazzi, cattedrali e degli arredi anche minori che la compongono. Poi l'eventuale presenza nei pressi di raccolte museali, mentre in altri sono i palazzi a essere i musei di se stessi, aprendo sale e collezioni. In chiusura una serie di leggende e curiosità connesse al luogo, agli edifici e ai personaggi storici che li hanno frequentati e un approfondimento sulle manifestazioni folcloristiche di radici secolari che ancora si svolgono in piazza. Una guida diversa. Perché se le città della Toscana avessero un'anima (e forse ce l'hanno), è proprio nelle sue piazze che bisognerebbe cercarla.
13,00

25 luoghi per le vacanze invernali nel Triveneto

Rossana Cinzia Rando

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2020

pagine: 160

25 perle delle Alpi orientali, in Trentino, Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Dalla Paganella alle Alpi Giulie: sport invernali, strutture per un turismo all'insegna del rispetto per l'ambiente, una gastronomia tutta da scoprire e un patrimonio artistico e naturalistico ricchissimo e irripetibile. Per ogni borgo, approfondimenti tematici per conoscere meglio gli ambienti visitati, schede tecniche con cartine e QR code per individuare i luoghi e i percorsi per raggiungerli, un apparato iconografico ricchissimo, un elenco degli eventi durante la stagione invernale, tutte le informazioni per organizzare al meglio il proprio soggiorno. Una guida d'autore, per scoprire le grandi montagne del Nordest d'inverno.
13,00

35 borghi imperdibili. Borghi di Langhe, Roero e Monferrato

Stefano Camanni, Adriana Soldini

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2020

pagine: 160

Antichi borghi arroccati sulle colline. Un paesaggio straordinario, caratterizzato da un connubio irripetibile di natura e lavoro umano, non a caso riconosciuto sito patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Castelli e vigneti, pievi campestri e palazzi nobiliari, eccellenze enogastronomiche e tracce pulsanti della grande storia, fenomeni geologici unici e tradizioni antiche, ma vive e capaci di segnare la vita quotidiana degli abitanti e dei turisti che decidono di trascorrere il loro tempo su queste colline. Un territorio a misura d'uomo, da percorrere di borgo in borgo con l'auto, in bicicletta e a cavallo. Itinerari d'accesso, musei, informazioni pratiche per la visita e il soggiorno, approfondimenti su storia, prodotti tipici, tradizioni culturali ed enogastronomiche. Langhe, Roero e Monferrato: imperdibili. A due passi da noi.
13,00

35 borghi imperdibili. Borghi fortificati del Piemonte

Gian Vittorio Avondo, Claudio Rolando

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2020

pagine: 160

Non ci si fa mai abbastanza caso, perché la storia ha lasciato in tutta la regione le impronte di stratificazioni successive, come riscritture su una pergamena che hanno in parte cancellato il testo originario, ma il Piemonte ha radici ben salde nel Medioevo. Un'epoca in cui, per motivi strategici e di necessità legati soprattutto all'organizzazione feudale, sono state costruite imponenti strutture fortificate, dedicate alla sorveglianza del territorio e alla protezione dei signori e delle comunità rurali. Dal Cuneese all'Ossola, il Piemonte è dunque costellato non solo di castelli, torri e caseforti, ma spesso di ricetti, piccoli centri circondati da mura, porte, fossati, in grado di ospitare le popolazioni in caso di invasioni e guerre, tutt'altro che rare nel corso dei secoli. Questo libro, per la prima volta, conduce dunque il lettore alla scoperta di un Piemonte inedito, inseguendo le tracce, talora labili, talora incredibilmente evidenti, degli antichi borghi fortificati che punteggiano la regione. Castelli, ricetti, villaggi murati, abbazie fortificate: un viaggio straordinario alla ricerca del Medioevo che ci circonda.
13,00

35 borghi imperdibili. Borghi abbandonati del Piemonte

Gian Vittorio Avondo, Claudio Rolando

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2020

pagine: 159

In Piemonte, in particolare su e basse e medie montagne che caratterizzano tutto il territorio regionale, dall'Appennino ligure all'Ossola, sono nascosti luoghi insoliti e spesso dimenticati: villaggi abbandonati, chiese, santuari, forni, borghi diruti con una storia antica, insediamenti minerari ormai abbandonati, tracce di una cultura millenaria sparita per sempre, eppure ancora perfettamente leggibile. In alcuni casi, la natura ha riconquistato il suo ruolo e ha inghiottito le costruzioni, in altri gli abitanti sembrano essere appena usciti dalle loro case, lasciandosi dietro i mobili, le suppellettili, gli oggetti intimi della vita quotidiana. Sono piccoli borghi spesso situati in ambienti di grande valore paesaggistico, dov'è possibile rintracciare le testimonianze delle comunità montanare che, con il paziente lavoro di generazioni di donne e di uomini, sono riuscite ad addomesticare queste terre dure, difficili eppure bellissime.
13,00

35 borghi imperdibili. Borghi a due passi da Torino

Stefano Camanni

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2020

pagine: 159

Piccoli gioielli nascosti a meno di un'ora da Torino. Dalla pianura del Po al Pinerolese, dalla bassa valle di Susa al Cana vese, fino alla collina di Torino: 35 borghi da visitare per vivere momenti indimenticabili camminando tra suggestivi panorami e strade selciate d'altri tempi, assaggiando i prodotti tipici di una gastronomia ancora genuina o ancora visitando una straordinaria (e spesso poco nota) sequenza di castelli, palazzi, chiese affrescate, abbazie piccoli musei. Momenti diversi ma sempre intensi e unici in tutte le stagioni, dai primi colori primaverili alle terse giornate invernali. Per ogni borgo: itinerari d'accesso, informazioni pratiche per la visita e il soggiorno, approfondimenti su storia, arte, ambienti, tradizioni culturali ed enogastronomiche.
13,00

Morire è un attimo. La prima indagine del maggiore Aldo Morosini nell'Africa orientale italiana

Giorgio Ballario

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2020

pagine: 240

Eritrea, 1935. L'Italia mussoliniana prepara la guerra d'Abissinia. Massaua - perla del Mar Rosso e fiore all'occhiello della prima colonia italiana - è scossa da due brutali omicidi: un noto imprenditore cittadino e un impiegato di banca vengono trovati decapitati. I sospetti si concentrano sugli agenti del Negus etiopico Hailé Selassié, coinvolti nelle settimane precedenti in sanguinosi scontri di frontiera con le truppe italiane. Ma Aldo Morosini, maggiore dei Reali Carabinieri, non è affatto convinto di questa versione di comodo. Stretto fra le pressioni dei superiori e la ricomparsa di un vecchio (e mai dimenticato) amore, cerca con ostinazione altre piste. E, con l'aiuto del fedele sottufficiale Barbagallo e dello scium-basci Tesfaghì, segue le tracce di una vecchia scimitarra yemenita e di una foto ingiallita dal tempo. Indizi che faranno riemergere dal passato una torbida vicenda di interessi e tradimenti. E costringeranno Morosini a inseguire l'assassino nell'infernale deserto della Dancalia e sui verdi altopiani di Cheren e Asmara. Atto di nascita di un personaggio unico nel noir italiano, Morire è un attimo inaugura una saga in cui suspense e minuziosa ricostruzione storica della società coloniale portano il lettore al centro di un mondo che è sì di finzione, ma ha tutti i crismi della realtà: il lettore vive con Morosini, frequenta con lui i caffè degli italiani d'Africa, percorre le ambe e le valli di Eritrea e d'Abissinia... Un incalzante viaggio nel tempo e nello spazio.
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.