Il tuo browser non supporta JavaScript!

Città Nuova

Vera sapienza è l'incontro con l'altro. La regina di Saba e altri scambi di doni

Filippo Manini

Libro: Copertina morbida

editore: Città Nuova

anno edizione: 2019

pagine: 160

Oggi che valore ha il dono? È possibile il dialogo tra i popoli o l'unica via è il conflitto? La Bibbia offre diverse risposte a queste domande. La via maestra è la via della sapienza. L'ascolto dell'altro (nel presente e attraverso la tradizione) è una caratteristica del sapiente. Un'immagine felice di dialogo e di scambio di doni è offerto da Salomone e dalla regina di Saba, eccellenti tra i saggi. In questo racconto e in altri passi dell'Antico e del Nuovo Testamento, appare come l'incontro coinvolga ogni aspetto dell'esistenza, compresa la relazione con Dio. Le ombre e i conflitti non eliminano la speranza e la fiducia in uno scambio fecondo.
16,00

Sposi amanti. Otto percorsi per ri-innamorarsi

Carlo Rocchetta

Libro: Copertina morbida

editore: Città Nuova

anno edizione: 2019

pagine: 224

La frase di molti sposi in crisi è sempre la stessa: "Ti voglio bene, ma non ti amo!". È sotto gli occhi di tutti come un sempre maggior numero di coppie giunga a questa conclusione. La sfida che il volume affronta consiste nel mostrare come sia possibile ri-innamorarsi, come questo non sia la chimera di un sognatore romantico o di gente sprovveduta, ma una via offerta a tutti: basta solo che ci si renda disponibili e si intraprenda il cammino necessario. Gli otto percorsi del volume si pongono in questo preciso orizzonte: sono vie di rinascita e di riscoperta del mistero delle nozze. I coniugi non si "sposano" solo una volta, ma in ogni stagione della loro vita. La grazia stessa del sacramento vive in loro affinché essi siano in grado di ri-innamorarsi ogni giorno: una sfida che tutti gli sposi sono chiamati ad affrontare fin dal momento in cui, mano nella mano, sono usciti dalla chiesa e hanno inaugurato il loro itinerario nuziale.
17,00

Somma di teologia. Testo latino a fronte. Vol. 4: Parte terza

d'Aquino (san) Tommaso

Libro: Copertina rigida

editore: Città Nuova

anno edizione: 2019

pagine: 1304

Una ricerca innovativa che aiuta a rintracciare tutte le fonti dell'opera di Tommaso e apre a nuove interpretazioni del suo pensiero. «Poiché il nostro Salvatore Gesù Cristo, per testimonianza dell'Angelo, "salvando il suo popolo dai suoi peccati", ci ha mostrato in se stesso la verità, attraverso la quale, con la sua risurrezione, possiamo pervenire alla beatitudine della vita immortale, è necessario che, per portare a termine quest'opera di teologia, dopo aver indagato intorno al fine ultimo della vita umana e intorno ai vizi e alle virtù, la nostra indagine rivolga ora la sua attenzione sul Salvatore di tutti e sui suoi benefici arrecati al genere umano». Così Tommaso introduce la Terza parte della sua Somma e gli argomenti in essa trattati: Il Salvatore medesimo (Parte III, QQ. 1-59) e I Sacramenti salvifici del nostro Salvatore (Parte III, QQ. 60-90)
39,00

Raccolta antiariana parigina

Ilario di Poitiers (sant')

Libro: Copertina morbida

editore: Città Nuova

anno edizione: 2019

pagine: 232

Gli anni Cinquanta del IV secolo costituiscono la fase culminante e decisiva della controversia ariana ed è il momento nel quale assistiamo all'entrata in scena di Ilario di Poitiers, che ben presto diventerà in Occidente ciò che Atanasio da più di vent'anni era in Oriente. La "Raccolta antiariana parigina" - per la prima volta tradotta integralmente in italiano - contiene documenti relativi alla controversia ariana (dal 343 al 366 ca), ritrovati da p. Pithou nel 1590, in un codice del XV secolo di cui non disponiamo più. Si tratta di una collezione di documenti tra i più controversi e discussi, sia per quanto riguarda l'attribuzione dei frammenti, sia per la loro collocazione storica. Nel suo complesso il dossier, molto importante per la storia delle Chiese nel IV secolo, offre il quadro di un'epoca turbata per la dottrina della fede, ma getta luce anche su alcuni tratti distintivi della personalità di Ilario: l'intuizione veloce delle situazioni, l'amore per la documentazione rigorosa, la fedeltà e il rispetto assoluto dell'ortodossia, la posizione evidentemente filo-atanasiana. Introduzione di Luigi Longobardo.
27,00

Quando un papa si dimette. La storia di Celestino V

Mario Dal Bello

Libro: Copertina morbida

editore: Città Nuova

anno edizione: 2019

pagine: 120

L'11 febbraio 2013 un evento impensabile e inaspettato scuote la Chiesa cattolica e il mondo intero: Benedetto XVI rassegna le dimissioni, dopo secoli di ministeri papali interrotti solo dalla morte del pontefice in carica. E anche per lo stile di rinuncia, la memoria non può che tornare alla vicenda di Celestino V, l'ultimo papa ad aver effettuato "il gran rifiuto". Così Pietro del Morrone, il "papa contadino", è tornato di attualità, e riemerge una domanda che ricorre da secoli: la rinuncia di Celestino fu davvero un atto di viltà, o non fu invece un atto di coraggio? Dagli anni eremitici e monastici agli eventi tumultuosi che portarono alla sua elezione e al suo governo di appena cinque mesi, queste pagine ricostruiscono le tensioni esterne e le "prove" interiori che lo persuasero alla clamorosa rinuncia, nonché gli anni della fuga e, infine, la prigionia onorevole e la morte nel castello di Fumone.
14,00

Accogli ciò che è. Quando la realtà diventa terapia

Pasquale Ionata

Libro: Copertina morbida

editore: Città Nuova

anno edizione: 2019

pagine: 232

Come dice il poeta Charles Bukowski: «Non sono le grandi cose a farci impazzire, ma il laccio della scarpa che si rompe proprio quando non abbiamo tempo». Accade spesso di avere un programma e che qualcosa di inaspettato lo faccia saltare, come se una realtà contraria e opposta stesse in agguato al solo scopo di contrastarlo. Di fatto però, come il creatore della psicoterapia gestaltica Fritz Perls ripeteva ai suoi pazienti: «La realtà è sempre terapeutica». L'obiettivo di fondo di questo libro è pertanto mostrare come avere una mente serena e accogliente rispetto a ogni cosa che accade dentro e fuori di noi. Si tratta di sperimentare gli stati d'animo opposti fra loro, "lo stare su" (up) e "lo stare giù" (down), al fine di rendere possibile una loro integrazione, grazie alla quale realizzare il segreto dei segreti della salute mentale, ossia essere "Uno con la vita". Facendo nostra la vita per come viene accogliendola, la realtà stessa diventa terapia.
16,00

Dialogica. Per un pensare teologico tra sintassi trinitaria e questione del pratico

Leopoldo Sandonà

Libro: Copertina morbida

editore: Città Nuova

anno edizione: 2019

pagine: 450

Come liberare il dialogo da una comprensione tanto irenistica quanto indeterminata? Come dar corpo a un termine tanto invocato quanto equivocato? Il testo percorre il sentiero panoramico del pensare dialogico, specialmente novecentesco, per approfondire la matrice paradossalmente generativa in ambito trinitario e giungere così, non sinteticamente ma prospetticamente, alle sfide attuali in campo tanto pastorale-ecclesiale quanto etico-civile. Il metodo che ne deriva non si dà come prontuario, ma come proposta per generare luoghi, relazioni e soggetti dialogici. Nota introduttiva di Piero Coda. Prefazione di Roberto Tommasi.
30,00

Conflitti religiosi nella scena pubblica (I). Vol. 2: Pace nella «Civitas»

Libro: Copertina morbida

editore: Città Nuova

anno edizione: 2019

pagine: 336

Agostino ha vissuto in un'epoca caratterizzata da drammatici conflitti religiosi la quale, pur nella evidente distanza storica, presenta elementi comuni con la nostra. Si tratta di un tema pertanto di straordinario interesse in sé e per il nostro tempo, sempre più spesso connotato come post-secolare. L'Ipponate si è interrogato a lungo sulle radici di tali conflitti e sulla possibilità di elaborare un metodo per la loro composizione. Secondo questa prospettiva, nel presente volume gli autori dei contributi rileggono il De Civitate Dei. I saggi che compongono il volume esplorano la questione da due diverse angolature, in qualche modo complementari: nella prima parte, la conflittualità viene riportata all'interno del confronto tra politeismo e monoteismo; nella seconda, viene tematizzata la risposta di Agostino, incentrata sul ripensamento della nozione di civitas nella prospettiva della pace.
25,00

Il Cristianesimo antico fra tradizioni e traduzioni

Emanuela Prinzivalli

Libro: Copertina morbida

editore: Città Nuova

anno edizione: 2019

pagine: 280

Il volume si occupa di due grandi questioni che percorrono la storia del cristianesimo occidentale, in relazione con l'Oriente cristiano, e rappresentano altrettante chiavi di lettura per comprenderne alcuni caratteri fondamentali: ciò che avviene dentro e intorno alla Chiesa di Roma e la trasmissione, mediante traduzioni, del patrimonio patristico orientale in Occidente. L'arco temporale preso in considerazione è l'età antica, all'incirca i primi sette secoli, il periodo in cui nascono e si strutturano istituzioni, usi, dottrine destinati a protrarsi diacronicamente. Attraverso i percorsi individuati si evidenzia come nel cristianesimo antico la storia concreta di uomini e donne, nei loro atteggiamenti privati, nelle relazioni con la società circostante e nelle manifestazioni del culto, non sia mai disgiunta dall'interpretazione della Scrittura e dal formarsi, in stretta relazione con questa, del patrimonio dottrinale.
35,00

Somma di teologia. Testo latino a fronte. Ediz. bilingue. Vol. 3: Seconda parte della parte seconda

d'Aquino (san) Tommaso

Libro: Copertina rigida

editore: Città Nuova

anno edizione: 2019

pagine: 1964

Si sente oggi più che mai il bisogno di riprendere il modo di pensare di Tommaso d'Aquino, che aveva fondato il pensiero religioso e laico sull'obbligo morale per l'uomo di dare a ogni soggetto il 'suum', non solo quando lo giudica secondo verità, ma anche quando pone in essere atti che devono mettere l'uomo stesso in rapporto con tale soggetto secondo giustizia. Tale ritorno, fatto allo scopo di trovare in questo modo di pensare un valido aiuto per meglio capire allo scopo di meglio risolvere i problemi reali dell'uomo di oggi, non può prescindere dalla rilettura della sua opera principale, la Summa theologiae. Questa, a tutt'oggi, non è stata ancora edita con un apparato critico completo e puntuale né la letteratura critica ha mai sufficientemente richiamato l'attenzione a leggerla secondo la metodologia e l'epistemologia aristotelica, come qui si propone.
39,00

Tradizioni. Un dialogo su religione, identità e relazione

Moni Ovadia, Brunetto Salvarani, Izzidine Elzir

Libro: Copertina morbida

editore: Città Nuova

anno edizione: 2019

pagine: 100

Nelle pagine di questo libro dialogano tra loro, mossi dalla curiosità di conoscere la tradizione altrui, Moni Ovadia, uomo di teatro di origini bulgare, proveniente da una tradizione ebraica, Izzedine Elzir, imam di Firenze di origini palestinesi, e Brunetto Salvarani, teologo "pop" emiliano, laico e cristiano. Si trovano in questo modo a scoprire, o piuttosto, a riscoprire, che la diversità è il motore della vita sociale, e che l'accettazione del diverso da sé è il principale contributo alla definizione della propria identità e alla composizione dei conflitti.
12,00

Species et pulchritudo. Studi in onore del prof. Cosimo Scordato

Libro: Copertina morbida

editore: Città Nuova

anno edizione: 2019

pagine: 536

Il volume raccoglie 12 studi di altrettanti colleghi che spaziano dalla storia della Chiesa alla cristologia, all'ecclesiologia, all'ecumenismo, alla liturgia, alla catechetica, alla teologia morale e pastorale, alla spiritualità e alla pietà popolare. Con essi la Facoltà Teologica di Sicilia intende esprimere al prof. Cosimo Scordato, in occasione del suo settantesimo genetliaco, la propria stima e amicizia, l'ammirazione per i molteplici interessi da lui coltivati, la gratitudine per il suo impegno scientifico e per il servizio reso alla Chiesa, alla teologia e alla cultura cristiana di Sicilia.
36,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.