Il tuo browser non supporta JavaScript!

CEA

99,50

Farmacologia integrata

C. P. Page

Libro

editore: CEA

anno edizione: 1999

pagine: 616

69,00

Diagnostica per immagini

Pasquale Marano

Libro

editore: CEA

anno edizione: 1997

pagine: 698

45,40
51,50

Fisica generale. Vol. 1

Sergio Rosati

Libro

editore: CEA

anno edizione: 1994

pagine: 534

64,00

Idraulica

Duilio Citrini, Giorgio Noseda

Libro

editore: CEA

anno edizione: 1987

pagine: 480

57,00
74,60
36,40

Viaggio nella notte di s. Giovanni. Alle origini del prendersi cura

Marisa Siccardi

Libro

editore: CEA

anno edizione: 2020

pagine: 312

Anche nella frenetica società moderna del XXI secolo, per comprendere il presente e per orientarsi nel futuro è fondamentale ricordare e ripercorrere il cammino, spesso travagliato, delle realtà che hanno le loro radici nel passato ma che ancora appartengono al tempo attuale. Per questo Marisa Siccardi ha deciso di proporre una seconda edizione del suo viaggio nella notte di San Giovanni alla ricerca del ruolo della donna nella cura delle persone e nella medicina popolare per riscoprire le origini dell'assistenza infermieristica moderna. Una ricerca che parte dalle testimonianze dei processi alle streghe conservate nell'Archivio Storico Diocesano di Savona e che consente anche di mantenere viva la memoria storica di un territorio, quello dell'entroterra ligure, che è parte del contesto globale e conserva i valori democratici civili che ne hanno permesso la libertà d'esistenza e di espressione. Un testo rigoroso ma nello stesso tempo di facile lettura che fa luce su uno spaccato della nostra storia che ancora molto ha da trasmettere alle nuove generazioni.
27,50

Farmaci biotecnologici e terapia personalizzata. Aspetti farmacologici e clinici

Libro

editore: CEA

anno edizione: 2019

pagine: 496

"Farmaci biotecnologici" è un testo universitario specificamente dedicato a questi farmaci innovativi, dei quali descrive tutti gli aspetti, dai meccanismi di funzionamento ai processi di produzione, dall'applicazione clinica a considerazioni di natura economica e legislativa. È un'opera che raccoglie in modo sistematico le scoperte scientifiche e tecnologiche di oltre trent'anni di ricerca le quali, insieme all'ideazione di nuove modalità di sperimentazione e di tecniche di produzione, hanno portato a sviluppare farmaci di precisione quali macromolecole, proteine, DNA o addirittura cellule, che per la prima volta possono essere diretti contro i difetti molecolari alla base di una patologia e personalizzati in base alle variabili biologiche e patologiche del paziente. Questa nuova frontiera della farmacologia è stata raggiunta grazie all'innovazione tecnologica e all'affermazione di tematiche di importanza crescente, dalla farmacologia di genere e sesso all'interazione fra genetica e ambiente, discutendo le principali applicazioni cliniche dei farmaci biotecnologici, consolidate e in via di sperimentazione, insieme alla loro farmacocinetica e tossicità. Il testo affronta inoltre elementi economico-legislativi specifici dei farmaci biotecnologici e in rapida espansione, come la nascita di nuovi modelli di business, l'evoluzione di una normativa specifica e della sua applicazione e la valutazione delle politiche di accesso ai farmaci. Sul sito sono disponibili strumenti didattici digitali di grande utilità, quali l'ebook e i test interattivi di autovalutazione (ZTE).
49,00

La chimica e gli alimenti. Nutrienti e aspetti nutraceutici

Libro

editore: CEA

anno edizione: 2019

pagine: 544

La parola «nutraceutica» è la crasi, non solo semantica, tra i termini nutrienti e farmaceutica, e la disciplina corrispondente richiede la conoscenza di aspetti chimici e biologici, oltre a mostrare che tipo di declinazione ha impresso alla chimica degli alimenti. A partire dal 1990 infatti, anno in cui si è tenuto in Italia il primo Congresso nazionale di Chimica degli alimenti, l'attenzione in questo campo ha cominciato a orientarsi verso la presenza di contaminanti organici e inorganici nei cibi, di metaboliti secondari e di microcostituenti di interesse nutraceutico e salutistico. Da allora sono stati fatti molti passi avanti e questo settore si è rivelato strategico dal punto di vista economico, della salute della popolazione e dell'ampliamento delle conoscenze riguardanti il nostro metabolismo. Oggi abbiamo a disposizione la possibilità di svolgere indagini approfondite sugli aspetti compositivi degli alimenti e sulla loro tracciabilità, grazie a sistemi innovativi quali le tecniche multidimensionali, per esempio quelle heart-cutting e comprehensive, o le nuove tecniche di spettrometria di massa, per citarne alcune. Gli alimenti sono così descrivibili per la loro composizione, o per le loro proprietà tecnologiche, reologiche o per le caratteristiche commerciali e sensoriali, ma anche per il contributo che possono dare alla salute e al benessere, cosa che intende fare questo libro. "La chimica e gli alimenti. Nutrienti e aspetti nutraceutici" è un testo che unisce la descrizione della composizione chimica degli alimenti in termini di micro e macronutrienti e di metaboliti secondari, e dei loro effetti salutistici, all'aspetto legislativo, passando in rassegna le tappe più significative che ha attraversato la legislazione in materia negli ultimi anni; dà anche conto degli aspetti analitici più avanzati, oltre a non trascurare il tema della sicurezza e l'importanza della componente sensoriale degli alimenti.
50,00

Introduction to linear algebra

Rita Fioresi, Marta Morigi

Libro

editore: CEA

anno edizione: 2019

pagine: 192

23,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.