Il tuo browser non supporta JavaScript!

CEA

54,60

Biologia molecolare

Francesco Amaldi, Piero Benedetti, Graziano Pesole, Paolo Plevani

Libro

editore: CEA

anno edizione: 2018

pagine: 672

La storia e lo sviluppo della Biologia Molecolare dimostrano come la comprensione a livello molecolare di fenomeni biologici complessi sia possibile solo integrando approcci sperimentali tipici di discipline biologiche diverse. Gli autori, consapevoli di quanto sia importante trasferire le nuove conoscenze e i metodi di analisi anche nei corsi di studio, hanno preparato questa terza edizione di Biologia Molecolare mantenendo l'approccio allo studio dei processi biologici che combina l'aspetto biochimico-strutturale a quello genetico-informazionale. Il filo conduttore del libro è quello classico: il flusso dell'informazione genetica dal DNA alle proteine. In tale contesto si è dato ampio spazio ai diversi livelli di regolazione dell'espressione genica: la struttura e l'organizzazione del DNA in cromatina e cromosomi, la regolazione ai livelli trascrizionale, di processamento di RNA, traduzionale e posttraduzionale. Si è approfondito anche il ruolo regolativo dei ncRNA, si sono descritti i più recenti meccanismi di "genome editing", le più innovative metodologie di sequenziamento del DNA ed è stata ampiamente aggiornata e riorganizzata la sezione dedicata alle tecniche sperimentali maggiormente utilizzate. Il testo si caratterizza anche per altri aspetti: la centralità riservata ai concetti e alle nozioni fondamentali della Biologia Molecolare; gli approfondimenti inseriti in apposite finestre, per non interrompere il flusso del testo; la suddivisione in moduli sufficientemente autonomi, offrendo la possibilità di seguire percorsi diversi da quello proposto dall'indice; il riconoscimento dell'importanza attuale dell'approccio bioinformatico e dell'utilizzo di organismi modello in studi di Biologia Molecolare; l'inquadramento storico e la forte integrazione tra gli approcci sperimentali.
75,00

Una donna in prima linea contro l'AIDS. Biografia di Antonietta Cargnel

Damiana Isonni

Libro

editore: CEA

anno edizione: 2018

pagine: 384

Antonietta Cargnel è una donna che con la sua esistenza ha fatto storia nella sanità italiana, in particolar modo nel vasto campo delle malattie infettive, nel lungo periodo in cui, dagli anni Settanta al Duemila, si pronunciavano con paura le parole epatite, droga, omosessualità, AIDS. Tempi drammatici che, dall'inizio degli anni Ottanta, hanno richiesto una mobilitazione mondiale, un grandioso impegno economico e umano per la ricerca, l'assistenza e la cura dell'AIDS. Queste situazioni erano vissute con amarezza e sgomento perché la scienza medica non riusciva a evitare la morte di milioni di giovani in tutto il mondo. Si parla degli anni fino al 1996, data in cui vi fu una svolta importante nella terapia dell'HIV con l'utilizzo degli inibitori delle proteasi. Antonietta Cargnel con la sua vita personale e professionale ha tracciato un solco profondo nella storia della lotta all'AIDS e, ripercorrendolo, si rivivono quegli anni dolorosi per l'umanità, anche se ricchi di persone che hanno assistito questi malati con grande professionalità e, con entusiasmo, tenacia e speranza hanno dato vita a una intensa attività di ricerca. La vita di questa donna medico svela una grande umanità, sorretta da una Fede profonda e da un costante impegno nel mondo ecclesiale italiano. La troviamo incisiva nell'Azione Cattolica milanese e lombarda durante il difficile ma entusiasmante rinnovamento degli anni Settanta e poi attiva nelle numerose iniziative della Chiesa ambrosiana e italiana dove, anche con una preparazione teologica, ha portato e porta la sua intelligente visione laica. In questo contesto, Antonietta Cargnel ha avuto occasione di collaborare con teologi e religiosi eccezionali quali il Cardinal Carlo Maria Martini; così è stata in grado di alimentare il dibattito sociale su argomenti che scuotono le coscienze di donne e uomini, credenti e non.
28,00

Il volto. Atlante di anatomia funzionale e clinica

Ralf J. Radlanski, Karl H. Wesker

Libro

editore: CEA

anno edizione: 2017

pagine: 368

Il volto, con le sue innumerevoli sfumature ed espressioni, è la parte che rende la prima irripetibile impressione visiva e, a livello morfologico, mostra caratteristiche e proporzioni individuali. Tutte le discipline mediche che si occupano del volto umano devono basarsi sull'esatta conoscenza della sua anatomia topografica estremamente complessa: a tal proposito questo volume analizza tutte le parti di cui questa si compone, grazie a una sequenza di immagini dettagliate, iniziando dagli strati esterni fino a mostrare tutte le sue strutture anatomiche. Il volto - Atlante di anatomia funzionale e clinica, per l'accuratezza delle sue tavole composte da disegni ricostruiti da immagini dal vivo e NMR e per le didascalie esaustive, permette al lettore di sfogliare strato dopo strato tutte le caratteristiche anatomiche della faccia. Un testo indispensabile per i medici estetici, i chirurghi plastici, gli odontoiatri, gli otorinolaringoiatri, i chirurghi maxillo- facciali e per tutti coloro che si occupano a livello professionale di salute e di benessere con coinvolgimento della regione facciale, quindi anche fisioterapisti e logopedisti.
151,00

Introduzione alla virologia moderna

Nigel J. Dimmock, Andrew J. Easton, Keith N. Leppard

Libro

editore: CEA

anno edizione: 2017

pagine: 416

Questa prima edizione italiana di "Introduzione alla Virologia moderna" è condotta sulla settima edizione inglese, a testimonianza della validità dell'opera che gli autori, N.J. Dimmock, A.J. Easton e K.N. Leppard, hanno saputo organizzare. Uno strumento introduttivo di conoscenza e di studio alla Virologia che non tralascia aspetti anche originali, come per esempio l'impatto sociale, con numerosi approfondimenti, con un'attenzione agli strumenti didattici e con un'ottima rappresentazione grafica. Il libro si distacca nettamente dalla classica impostazione basata sulla mera elencazione di famiglie e gruppi virali. L'approccio molecolare è al centro della visione degli autori, che affrontano con numerosi esempi la complessità dei cicli replicativi e dei meccanismi patogenetici, per fornire un quadro il più completo possibile di questo mondo virale affascinante e caratterizzato da grande diversità e da una continua evoluzione. In questo contesto non poteva mancare un'importante parte dedicata agli aspetti immunologici, barriera fondamentale alla diffusione dei virus, e alle strategie di elusione verso la risposta immunitaria. Per il suo taglio il libro si rivolge in particolare agli studenti di Scienze biologiche, Biotecnologie e delle lauree di Farmacia.
49,00

Agopuntura in oncologia

Carlo Moiraghi, Paola Poli

Libro

editore: CEA

anno edizione: 2017

pagine: 300

I risultati preliminari degli studi osservazionali effettuati presso l'ambulatorio gratuito di agopuntura oncologica ALMA AGOM, che gli autori di questo volume gestiscono da quasi tre anni in Milano, confermano l'importanza dell'agopuntura quale terapia complementare a chemioterapia e radioterapia per migliorare in maniera statisticamente significativa il dolore e la qualità della vita del malato oncologico già dopo i primi quattro trattamenti di agopuntura effettuati a cadenza settimanale. Il miglioramento ottenuto si consolida e accresce nei mesi successivi. La rapidità di azione e l'efficacia curativa fanno dell'agopuntura un valido presidio medico complementare da fornire al malato oncologico a qualsiasi stadio, anche metastatico. I risultati preliminari di questi studi premiano il metodo di agopuntura oncologica ALMA AGOM e le sue coordinate diagnostiche e cliniche che vertono sul riequilibrio dei soffi embrionari quale via terapeutica privilegiata in agopuntura oncologica. Nell'approfondito studio dell'embriologia energetica e delle sue alterazioni in presenza di malattia oncologica, il tumore viene le più volte individuato quale conseguenza di una grave perturbazione dell'energetica embrionaria, deformazione organica sottile oltre che materica intesa nel senso più vasto del termine. Pur nella diversità dei linguaggi, delle espressioni e dei significati, va ben colta la vicinanza non solo analogica fra questa via embrionaria dell'agopuntura oncologica, il metodo ALMA AGOM, e l'attitudine embrionaria staminale delle cellule neoplastiche, peculiarità tanto considerata dall'oncologia contemporanea. Anche questo comune focus embrionario evidenzia in modo netto le complementarità e le profonde sinergie fra i due approcci medici, l'antico e il moderno, l'agopuntura da un lato e le chemio e radio terapie dall'altro, nel loro fattivo convergere a vantaggio della qualità della vita del malato oncologico.
62,00

Laboratorio professionale nella formazione (Il). Vol. 2: Metodi, tecniche e applicazioni

Elena Cristofori, Alessandro Delli Poggi, Paolo Serreri

Libro

editore: CEA

anno edizione: 2017

pagine: 320

Grazie alla ricchezza dei numerosi contributi di docenti e professionisti di diversi Atenei italiani, è stato possibile predisporre un volume che raccogliesse le esperienze e le best Practice della formazione attraverso il laboratorio professionale nei Corsi di Laurea in Infermieristica. La prima parte del testo descrive la cornice curricolare della formazione infermieristica in Italia in linea con le Direttive emanate dall'Unione Europea in materia e che tiene conto degli indirizzi comunitari sul riordino dei Piani di Studio. Una breve rassegna della letteratura introduce il lettore alla prospettiva della dimensione che il laboratorio ha nella formazione delle professioni della Salute: esso rappresenta la modalità trasversale che può caratterizzare tutta la didattica disciplinare e interdisciplinare per promuovere nei discenti una preparazione completa e capace di continuo rinnovamento. In questa luce vengono descritti esempi di risultati di apprendimento che si costruiscono nei vari anni di corso. La seconda parte del volume cura le tre componenti fondamentali della competenza (il sapere concettuale, il sapere operativo, e la modalità dell'azione o comportamento), coniugandola alle sue emozioni, alla valutazione delle competenze e ad esempi di esperienze in merito. Le parole chiave sono fortemente legate alle fondamenta disciplinari del primo volume in merito alla formazione degli adulti, alla costruzione della consapevolezza attraverso il lavoro narrativo e di autodirezione dell'apprendimento, unite alle specifiche key word del presente volume come role play, simulazione, briefing e debriefing.
23,00

Laboratorio professionale nella formazione (Il). Vol. 1: Teorie e metodi

Elena Cristofori, Alessandro Delli Poggi, Paolo Serreri

Libro

editore: CEA

anno edizione: 2017

pagine: 700

Questo è il primo volume di un'opera dedicata al Laboratorio professionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica. Grazie all'assunzione, da parte di tutti gli autori, dell'approccio per competenze come approccio comune a tutti i laboratori o, meglio, come comune coefficiente della formazione laboratoriale in quanto tale, la platea dei destinatari del testo si amplia però a tutte le professioni, sia per la formazione di base sia per la formazione professionale in senso stretto. Questo testo è diviso in due parti: la prima parte è una sorta di ampia e articolata mappa concettuale del lifelong/lifewide learning, con un focus sull'apprendimento in età adulta. La seconda si configura come un'ampia rassegna di metodologie e di tecniche attive nell'apprendimento degli adulti. Le parole chiave, che caratterizzano il testo e che rappresentano il filo conduttore del lavoro dei tre curatori e dei numerosi autori che hanno partecipato alla stesura dell'opera, sono esperienza, riflessività e apprendimento attivo, la cui declinazione consente di leggere l'intera mappa dei concetti alla base dei temi trattati.
26,00

Manuale di pratica della relazione nell'assistenza infermieristica

Alessandro Ditaldi, Ornella Bonso

Libro

editore: CEA

anno edizione: 2017

pagine: 400

Questo manuale presenta un progetto volto a sviluppare abilità relazionali negli studenti che frequentano il Corso di Laurea in Infermieristica, avvalendosi della metodologia degli incontri di gruppo inseriti nell'ambito del Laboratorio Professionale. La prima parte del manuale affronta la cornice del progetto: come si è strutturata dalle origini la relazione infermieristica, come si declina oggi l'assistenza infermieristica nell'epoca della tecnica, quali sono i caratteri originali della relazione che l'infermiere attua nei luoghi di assistenza. La seconda parte si occupa di disegnare il pensiero e le fondamenta concettuali che reggono il progetto. Inizia dalle caratteristiche del tirocinio e continua con l'approfondimento dei prerequisiti necessari per instaurare una relazione. Infine, sono trattati alcuni elementi rilevanti quali: il gruppo, l'approccio riflessivo, la consapevolezza delle emozioni, il giudizio, il silenzio. La terza parte, applicativa, è invece una "cassetta degli attrezzi" che presenta gli strumenti e i metodi di svolgimento degli incontri di gruppo. In questa parte, ogni capitolo, ciascuno dedicato a un anno di corso, si chiude con casi che evidenziano le problematiche emerse nella gestione del gruppo, con commenti e suggerimenti inerenti la conduzione. L'ultimo capitolo illustra i risultati ottenuti utilizzando la metodologia descritta nel testo. Un testo pratico, caratterizzato dalla presenza di quaranta casi reali, con oltre un centinaio di testimonianze di studenti e oltre 150 indicazioni di possibili percorsi relazionali per i tutor-conduttori e per gli studenti. Specifici diagrammi di flusso sintetizzano il percorso utile ad apprendere abilità relazionali significative.
42,30

Microbiologia clinica

Eudes Lanciotti

Libro

editore: CEA

anno edizione: 2017

pagine: 400

47,00

Diagnosi infermieristiche con NOC e NIC

Judith M. Wilkinson

Libro

editore: CEA

anno edizione: 2017

pagine: 1216

67,00

Bates. Valutazione per l'assistenza infermieristica. Esame fisico e storia della persona assistita

Beth Hogan-Quigley, Mary Louise Palm, Lynn S. Bickley

Libro

editore: CEA

anno edizione: 2017

pagine: 900

Nel contesto di un'assistenza sanitaria sempre più diversificata e in costante cambiamento, gli infermieri sono in prima linea nel coordinare ed erogare un'assistenza olistica, e la valutazione infermieristica è una funzione chiave dell'assistenza infermieristica che assicura alla persona di ricevere cure ottimali. Questo manuale fornisce gli strumenti di valutazione per aiutare l'infermiere professionista e lo studente infermiere a effettuare un accertamento completo e a svolgere un esame fisico esauriente di ogni persona assistita. Il testo spiega come porre domande pertinenti e riconoscere segnali verbali e non verbali mentre si raccolgono informazioni dall'assistito per ciascun sistema corporeo. In seguito, descrive come questi risultati possono essere utilizzati, grazie alla loro interpretazione per mezzo di abilità di pensiero critico, per attribuire le priorità e organizzare l'esame fisico. I risultati soggettivi e oggettivi raccolti durante la valutazione infermieristica forniranno la base per la diagnosi infermieristica e il piano di assistenza infermieristica personalizzato dell'assistito. Il testo pone in evidenza gli aspetti di promozione della salute e prevenzione delle malattie che gli infermieri devono avere ben presenti quando svolgono attività di educazione alla salute degli assistiti, delle famiglie e delle comunità. Inoltre presenta numerosi richiami di anatomia e fisiologia, indispensabili per effettuare un esame obiettivo che consenta di raccogliere dati effettivamente utili a determinare le condizioni e i bisogni degli assistiti. Ogni capitolo si chiude con una serie di tavole che riportano le anomalie che è possibile rilevare durante l'esame fisico, finalizzate a migliorare la conoscenza dei lettori sulle condizioni cliniche importanti, su quello che si dovrebbe cercare e sul perché vengono fatte determinate domande alle persone che si stanno valutando. Tutti i capitoli riflettono in modo esplicito una prospettiva fortemente basata sull'evidenza, elencando citazioni chiave che allineano minuziosamente il contenuto con le evidenze della letteratura sanitaria.
86,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.