Il tuo browser non supporta JavaScript!

Armando Editore

La scienza della prassi

Aristotele

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 287

Aristotele, in questo scritto, affronta il tema della scienza che riguarda la prassi, ossia le azioni interumane e la ricerca del sapere come guida dell'agire. Questa scienza è detta da Aristotele "polistica" e ha per oggetto ciò che costituisce il bene per l'uomo, bene che è identico per il singolo essere come per la comunità. Etica individuale e politica in senso stretto sono quindi due momenti complementari di un'unica scienza che è appunto la scienza della prassi.
15,00

Psicoterapia del senso della vita. Una guida per le professioni d'aiuto

Clara E. Hill

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 257

"Ad ogni età si hanno varie aspirazioni cercando di conseguire obiettivi a breve, medio e lungo termine. Si effettuano bilanci valutando i successi e gli insuccessi... Spesso ci si sforza anche di dare un senso alla vita e un valido significato esistenziale con una coerenza valoriale di sé. Clara E. Hill ha effettuato numerose ricerche importanti e utili per i professionisti della relazione d'aiuto e per i clinici affinché supportino i loro utenti nello sviluppare il meglio delle loro risorse in vista di creare una propria missione vocazionale realistica". (Edoardo Giusti)
24,00

Per non dimenticare. Dona a chi ti ha donato. Esperienze di Arte Terapia Emozionale in età geriatrica

Cinzia G. Lissi, Jessica Neri, Romina Bertami

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 126

Le autrici hanno scelto di scrivere un libro sugli anziani perché purtroppo se ne parla troppo poco e le esperienze che raccontano in queste pagine vogliono far riflettere il lettore. Viviamo in una società in cui molto spesso la terza età è considerata un "peso" e una spesa, un'area in cui non si sente il bisogno di investire perché non c'è futuro. Fino a quando un nonno riesce ad accudire il nipote è "utile", ma se la vita fa cambiare le cose - come con grande sensibilità descrive Clare Helen Welsh: "Se i ricordi di quel nonno diventano come la marea, certe volte tanto veri e vicini da poterli quasi toccare. Altre volte lontani e irraggiungibili" -, quel nonno diventa molto spesso solamente un grande carico di cui occuparsi. Le esperienze da noi vissute in ospedale e in case di riposo o residenze per anziani ruotano intorno a quattro parole: dignità, ascolto, attenzione e gratitudine. È questo che ogni anziano chiede che gli venga riconosciuto, più o meno consapevolmente. I protagonisti dei nostri incontri sono persone non più autosufficienti, non più in grado di accudire i nipoti, ma che hanno comunque ancora tanto da dare e da dire. "Per non dimenticare..." ha un doppio significato: rendere viva la memoria dell'anziano e fare conoscere e riflettere, leggendo il racconto degli incontri, su quante storie, fatiche, dolori, conquiste ci siano dietro ad ogni anziano, per provare quella gratitudine verso queste persone che hanno costruito il nostro Paese e le comunità a cui apparteniamo.
16,00

Crepuscolo degli idoli

Friedrich Nietzsche

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 175

"La mia filosofia in compendio, un sommario buttato giù con grande audacia e precisione di tutte le mie eterodossie filosofiche più essenziali". Così Nietzsche definisce il Crepuscolo degli idoli. In questo testo fondamentale il filosofo tedesco espone alcune delle teorie più importanti, come quella della transvalutazione dei valori fondata sulla dottrina della volontà della potenza. Affronta il concetto di libero arbitrio, definendolo come un'illusione. Ciò che la gente, solitamente, considera "vizio" altro non è, in effetti, che "l'incapacità di non reagire a uno stimolo". Alla luce di ciò, il concetto di "moralità" diventa un mero strumento di controllo: «la dottrina del volere è stata inventata essenzialmente allo scopo di punire, ossia allo scopo del voler trovare colpevoli».
10,00

Gioco e realtà

Donald W. Winnicott

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 253

Il grande classico di Donald Winnicott viene riproposto in una nuova edizione e con una nuova traduzione che ne aggiorna il linguaggio psicoanalitico, rendendolo più moderno per il lettore contemporaneo. Il saggio raccoglie alcuni degli studi più importanti di Winnicott sullo sviluppo infantile e sul modo in cui il bambino "fa" e percepisce il mondo, riferendosi soprattutto al formarsi della sua vita immaginativa.
20,00

Consulenza di coppia. Superare le crisi transitorie verso il rinnovamento con metodologie sistemiche e tecniche strategiche

Edoardo Giusti, Mariachiara Mazzei

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 218

Una guida consistente per tutti i professionisti della relazione d'aiuto che svolgono anche attività clinica con le coppie. Il testo evidence-based raccoglie le migliori pratiche terapeutiche in ottica transdiagnostica per effettuare trattamenti integrati pluralistici efficaci basati sulle più recenti ricerche scientifiche. Vengono proposti diversi strumenti per personalizzare e adattare gli interventi alle specificità responsive delle coppie e per rispondere alle loro diverse particolari problematiche. Sono fornite indicazioni distinte per tutte le fasi evolutive del processo di cura e di cambiamento con sostegno particolare alla comunicazione durante i momenti di stress per sviluppare un legame pienamente intimo e soddisfacente.
28,00

Epistole

Epicuro

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 144

Epicuro è stato il filosofo che ha sottoposto a critica radicale l'impianto teoretico e pratico della cultura del suo tempo. La sua opera domina la storia del materialismo antico, fa discutere quello moderno ed è espressione geniale della trasformazione del mondo antico e dello spirito della nuova età rappresentati dall'ellenismo, tracciati mirabilmente in questa serie di "Epistole" indirizzate ai maggiori pensatori della sua epoca. Introduzione di Lidia Giancola.
10,00

Il bene comune. Dove spingere lo sguardo della politica

Benedetta Cosmi

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 142

"Pensare al futuro, pensare a chi verrà dopo di noi. Sembra una banalità, una frase da ripetere per sentirsi meglio. Ma è il cuore che dovrebbe caratterizzare una buona politica e una buona cittadinanza. Tutti i comportamenti di chi guida la cosa pubblica e i nostri gesti nella vita quotidiana. C'è un piccolo episodio, raccontato in questo nuovo libro di Benedetta Cosmi, che racchiude meglio di ogni altro il significato di 'bene comune'. Una bambina che sta finendo l'ultimo anno di scuola materna chiede alla mamma di organizzare una raccolta fondi per comprare un nuovo scivolo all'asilo. Il vecchio si è rotto. All'obiezione della madre che il prossimo anno lei non sarà più in quella scuola la bimba risponde dando una lezione di bene comune: 'Ma voglio lasciarlo agli altri bambini, non voglio che abbiano uno scivolo rotto'. È un esempio di come dovremmo sempre pensare al futuro. Ci sono contestazioni e polemiche, ad esempio, sulle parole d'ordine e sulle ricette costose nell'immediato delle manifestazioni ambientaliste promosse da Greta. Ma non c'è dubbio che anche in questo caso lo sguardo è rivolto a chi verrà dopo di noi, mette al centro l'irresponsabilità di bruciare risorse, distruggere ambienti che i nostri figli pagheranno caro. Il 'bene comune' in questo caso sono i tanti gesti di attenzione quotidiana e le enormi trasformazioni indotte dall'economia circolare e del riutilizzo. È difficile discuterne in un'era in cui domina la politica dell'immediatezza, in cui le partite del consenso elettorale si vincono con ricette facili da propagandare anche se inutili, battute a effetto che ottengono audience televisiva e like sui social. Dove lo scopo fondamentale sembra essere quello di mettere nell'angolo l'avversario con progetti roboanti e definitivi che il giorno dopo verranno abbandonati per passare ad altro, senza che nessuno mai paghi per l'inutilità delle proposte. Il libro di Benedetta Cosmi ci porta invece nel territorio della serietà dei problemi che dobbiamo affrontare: calo demografico, mancata crescita delle imprese, istruzione inadeguata, tasse alte e disoccupazione insostenibile soprattutto tra i giovani. E un mercato del lavoro che penalizza le donne e non dà reali occasioni di crescita a ragazzi, spesso anche impreparati rispetto alle esigenze delle aziende. Un vero e proprio programma di lungo periodo, tra nuovo welfare e attenzione ai luoghi e alle infrastrutture, molto controcorrente rispetto alla facilità del dibattito attuale che non riesce a dare risposte convincenti ad alcune semplici domande: perché non cresciamo più da venti anni? Perché non riusciamo a sfruttare l'enorme capitale creativo del Paese? Come affronteremo il fatto che siamo diventati un 'Paese per vecchi'? Nelle pagine troviamo analisi, proposte e interventi di personalità impegnate nei diversi settori della nostra vita civile, sociale ed economica. Un capitolo è dedicato anche all'idea di Benedetta Cosmi di un 'giornalismo costruttivo'. Un giornalismo che prende a cuore un problema e lo segue fino alla sua conclusione positiva, fino a quando le risposte pubbliche e private che quel problema pone non saranno arrivate. Anche qui siamo nel territorio del 'bene comune' che può essere favorito da un'attività rilevante come l'informazione dei cittadini. Ponendo domande, originando risposte, sollecitando conclusioni. E lavorando tanto su quelle buone pratiche, sulle buone notizie di cui l'Italia è piena e che spesso non vengono valorizzate. D'altra parte anche questo è pensare al futuro." (dalla prefazione di Luciano Fontana)
14,00

Conversazioni con le religioni abramitiche. Incontri con Riccardo Shmuel Di Segni, Vincenzo Paglia, Salah Ramadan

Angelo S. Angeloni

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 112

Un dialogo reciprocamente comprensivo e rispettoso, che non trascura le differenze, ma le valorizza, senza chiusure o pregiudizi. È questo il contenuto delle conversazioni qui raccolte con autorevoli esponenti delle tre religioni abramitiche, che la storia ha reso spesso conflittuali ma che invece s'incontrano nella fede in un unico Dio creatore, nell'uomo sua creatura, fratello tra fratelli.
12,00

L'intervento globale nell'abuso infantile. Attualità di un modello storico di welfare

Stefanella Alterio

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 96

In questo volume, di pratico utilizzo e lettura, si mostra come è stata organizzata, l'attività dei Servizi territoriali, per quanto riguarda la prevenzione, la diagnosi e la cura dell'abuso infantile. Essa risulta costituita da attività complesse e coese, che danno luogo ad un intervento articolato in tappe progressive, rispettose dei diversi punti di vista delle per-sone coinvolte, dove il principio organizzativo ha anche un valore ideale, nel senso che il benessere del bambino è un obiettivo che riguarda tutta la comunità e non solo la sua famiglia.
14,00

Supervisione multivariata. Guida pratica per professionisti della relazione d'aiuto in formazione

Edoardo Giusti, Laura Rapanà

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 128

Questo libro rappresenta uno strumento utile per garantire una buona pratica a tutela del paziente. Sono proposte strategie operative per favorire interventi personalizzati all'interno di una relazione volta alla competenza lungo tutta la carriera lavorativa, per un migliore agire professionale.
18,00

L'empatia integrata. Analisi umanistica del comportamento motivazionale nella clinica e nella formazione

Edoardo Giusti, Maura Locatelli

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2019

pagine: 320

L'empatia consente di comprendere l'alterità con una partecipazione intima mediante l'immedesimazione emotiva. Lo stato di calarsi nei pensieri e nello stato d'animo, ci permette di cogliere il suo mondo privato e comunicare questa compartecipazione. L'attenzione positiva affettiva accettante predispone e facilita un capire ricettivo per sentire e condividere l'esperienza pluralistica degli altri. Conoscere, coltivare e sviluppare questa presenza significativa di co-esistenza nelle relazioni intersoggettive private e professionali, migliora la qualità multidimensionale del nostro essere al mondo.
26,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.