Il tuo browser non supporta JavaScript!

ALETTI

Amare è poesia

Pinuccia Matta

Libro

editore: ALETTI

anno edizione: 2019

pagine: 64

12,00

Frammenti di vita in poesia

Erminia Vacca

Libro

editore: ALETTI

anno edizione: 2019

pagine: 68

12,00

Il ladro di peperoni

Donatella Cheri

Libro

editore: ALETTI

anno edizione: 2019

pagine: 52

"Il ladro di peperoni nasce dal primo endecasillabo, credo, da me ascoltato; si tratta di un verso scritto da mio padre in lingua e dedicato, come si può comprendere, a un ladruncolo. Il gesto del rispondere in poesia a un furto si è evidentemente impresso nella mente di quella bambina e ora, sedimentato, germoglia con la forza luminosa di una Weltanschauung. Alcuni versi d'autori, importanti per la mia formazione, introducono le diverse sezioni del libro. Fungono da filo conduttore per ognuna delle cinque sezioni, che, come le dita di una mano, si diramano, eppure agglutinano, in direzioni tematiche diverse: il mare, la conoscenza, il tragitto, la sofferenza, il quotidiano." (L'autrice)
12,00

Vento di poesia

Anna Lisa Torre

Libro

editore: ALETTI

anno edizione: 2019

pagine: 44

12,00

Frammenti di spirito

Giuseppe Scrima

Libro

editore: ALETTI

anno edizione: 2019

pagine: 272

12,00

Minuto secondo di perché

Rossana Bucci

Libro

editore: ALETTI

anno edizione: 2019

pagine: 132

'Minuto secondo di perché' è il secondo libro di Rossana Bucci. Non è poesia, non è racconto. Sono riflessioni di pensiero molto vicini a delle massime. In realtà il lettore può con questa nuova forma di scrittura non interrompere mai il suo quotidiano e allo stesso tempo leggere un testo letterario, perché il fine ultimo è la riflessione. Aprire il testo, leggerne una massima e flettersi a riflettere, mentre si è in macchina, fermi a un semaforo, o in un qualsiasi momento della giornata affaccendati anche in situazioni domestiche. La responsabilità vera di un letterato è quella di scuotere le coscienze, di educare alla riflessione. Il fine? Riprendersi ognuno di noi la responsabilità della propria vita per non girare a trottola.
12,00

Ma la burocrazia ha un'anima? Fatti e misfatti di un potere senza immaginazione

Giancarlo Ciullini

Libro

editore: ALETTI

anno edizione: 2019

pagine: 188

"Il titolo di questo racconto nasce dal desiderio di fornire in forma interlocutoria e discorsiva alcuni elementi di riflessione su un fenomeno che non dipende da una prescritta chiave di lettura istituzionale. La burocrazia non ha un'identità espressamente politica: la sua anima è del tutto autoreferenziale, perennemente agghindata, per rimanere tale, con un apparente e imprescindibile neutralità. I modi, le forme e la diffusione territoriale dove questo servizio viene svolto sono infiniti, come costante rimane la caratteristica della moltitudine di soggetti che lo dirigono. Salvo lodevoli eccezioni non ha confini la loro mancanza di fantasia, di immaginazione e di scarso realismo contingente. Si tratta di una matrice culturale resa cronica, oltre che da interessi corporativi di categoria, soprattutto dalla scarsità di senso civico di gran parte dei cittadini italici di ogni censo. Consapevole che la semplice descrizione di un fenomeno cosi arido e astratto farebbe addormentare sul divano anche il più volonteroso lettore, ho voluto che le esemplificazioni da me vissute realmente fossero raccontate come la cronaca di un percorso turistico descritto da un cicerone che vuole strattonare un periodo di vita trascorso nella città più bella del mondo, malgrado l'analfabetismo funzionale di chi l'ha governata negli ultimi anni." (L'autore)
12,00

Una rosa d'oro

Clelia Di Stefano

Libro

editore: ALETTI

anno edizione: 2019

pagine: 120

Un amore che trascende il senso del possesso ed è volto alla contemplazione del bello: è questo il filo conduttore per il racconto dei momenti salienti di una vita da cui traspare l'ammirazione convinta e istintiva della protagonista per gli oggetti preziosi e per la straordinaria creatività che l'uomo ha sempre dimostrato, sin dalla preistoria, nel creare monili e gioielli con l'oro e con le gemme. L'interesse inizia casualmente nell'infanzia e prosegue intatto attraversando fasi diverse che si succedono contemporaneamente agli eventi esistenziali, sino a concretizzarsi nell'approfondimento culturale e nella ricerca, nello studio della storia del gioiello, sull'uso che oggi se ne fa e sulle cause della sua diffusione nel mondo contemporaneo. Dalla narrazione inoltre non è mai disgiunta la correlazione con gli avvenimenti che, secondo la tradizione, vengono scanditi, nell'esistenza di una donna, dal dono di un gioiello, che sarà legato al ricordo di un momento particolare della vita. Come avviene per la protagonista e la sua "rosa d'oro".
13,00

Donne... in lista di attesa

Gerardina Gonnella

Libro

editore: ALETTI

anno edizione: 2019

pagine: 72

"La base di partenza del libro 'Donne... in lista di attesa' è lo stato d'animo interiore che cambia di volta in volta in relazione ai mille "mondi" e, quindi, alle tante personalità che vivono in noi cercando di sfuggire da una realtà spiacevole per inseguire un desiderio o un sogno. Questo stato vitale è l'energia che ha dato vita al mio raccontare." (L'autrice)
12,00

Il corretto uso della luna

Corrado Consolandi

Libro

editore: ALETTI

anno edizione: 2019

pagine: 84

12,00

Alfa. CET. Scuola autori di Mogol

Libro

editore: ALETTI

anno edizione: 2018

pagine: 240

"Sono sempre stato convinto che l'arte si possa insegnare. Dalla mia esperienza di vita sono giunto alla conclusione che tutti noi nasciamo con un talento latente, e soltanto con lo studio, la dedizione, l'insegnamento riusciamo a farlo emergere. Immaginiamo un prato incolto pieno di rovi, e che su quella stessa terra ci sia, in un angolo, un orto coltivato con tanti prodotti meravigliosi: come la terra può trasformarsi con il lavoro, così anche il talento può manifestarsi se impariamo a coltivarlo." (Mogol)
22,00

Omega. CET. Scuola autori di Mogol

Libro

editore: ALETTI

anno edizione: 2018

pagine: 220

"Sono sempre stato convinto che l'arte si possa insegnare. Dalla mia esperienza di vita sono giunto alla conclusione che tutti noi nasciamo con un talento latente, e soltanto con lo studio, la dedizione, l'insegnamento riusciamo a farlo emergere. Immaginiamo un prato incolto pieno di rovi, e che su quella stessa terra ci sia, in un angolo, un orto coltivato con tanti prodotti meravigliosi: come la terra può trasformarsi con il lavoro, così anche il talento può manifestarsi se impariamo a coltivarlo." (dalla prefazione di Mogol)
22,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.