Aboca Edizioni

Per virtù d'erbe e d'incanti. La medicina delle streghe

Erika Maderna

Libro: Copertina morbida

editore: Aboca Edizioni

anno edizione: 2023

pagine: 184

Nella riflessione sull'immaginario del femminile dal Medioevo all'epoca moderna, il tema della stregoneria è un nodo centrale. La conoscenza della natura è il filo che lega le figure del mito alle biografie storiche di donne accusate di praticare una medicina intrisa di paganesimo e magia, e per questo perseguitate. Le streghe sono più antiche di quanto pensiamo. La loro origine, infatti, precede di molto il Medioevo, che pure ha contribuito a crearne l'immagine leggendaria, e si perde nella notte del mito. Da sempre la strega ha praticato la medicina, spesso venata di magia, contribuendo a mantenere vivo l'antico approccio rituale e simbolico alla malattia. Partendo dall'enorme bacino di conoscenze erboristiche della tradizione popolare tramandato dalle streghe, Erika Maderna prosegue idealmente il lavoro iniziato con il fortunato Medichesse e racconta il legame delle streghe con la medicina: dall'immaginario del mito e dalle figure letterarie, fino alla biografia di alcune curatrici storiche processate per magia. In questo saggio illustrato si ripercorrono le vicende di quelle che la storia ha chiamato malefiche, incantatrici, fattucchiere, streghe, circoscrivendo, della loro vicenda collettiva, l'aspetto legato ai saperi medicinali, dapprima attraverso la genesi del loro archetipo, in seguito calando il dipanarsi della vicenda persecutoria nelle tracce biografiche e umane di sette donne accusate, in epoche diverse, di praticare la magia terapeutica. Conosceremo quindi Elena la "Draga", considerata indemoniata; la indovina Gostanza, che venne arrestata perché conosceva le pratiche del "fare medicine" e del "misurare i panni"; Benvegnuda Pincinella, che viene denunciata come strega, nonostante abbia prestato le sue cure alla figlia del podestà di Brescia. Il libro rende omaggio a queste figure, e insieme tenta di ricucire voci e brandelli di vite che hanno goduto del privilegio, forse casuale, della sopravvivenza.
28,00

L'ultima foresta

Mauro Garofalo

Libro: Copertina morbida

editore: Aboca Edizioni

anno edizione: 2023

pagine: 192

"Da qualche parte oltre le montagne c'è un campo. Prendete le vostre cose, gli indica, è tutto ciò che resta della loro vita fin qui: Maglioni e coperte". Per anni abbiamo atteso la post-apocalisse finché un giorno, semplicemente, i ghiacciai hanno cominciato a fondere, i mari si sono alzati in Indonesia, tifoni sulle coste della Florida, mentre in Italia la siccità colpisce cinematograficamente Roma, fiumi di fango sull'Appennino, quale il futuro di Venezia, domani. Lungo le frontiere del mondo, uomini e donne tentano di passare i confini: sono i migranti del clima, dopo i nomadi raccontati da Steinbeck, costretti ad abbandonare la propria terra a causa delle catastrofi ambientali a cui, ci dicono gli scienziati, dovremmo abituarci nei prossimi anni. Vagano per i boschi, allo strenuo delle forze, senza meta. Un padre, una madre e i loro bambini attraversano i campi, sulla rotta balcanica, l'antica foresta di Bialowieza, vedranno la furia degli uomini e la forza ultima della Natura selvaggia.
16,00

I dieci pomodori che hanno cambiato il mondo. Storia, viaggi e avventure alla scoperta del frutto più amato

William Alexander

Libro: Copertina morbida

editore: Aboca Edizioni

anno edizione: 2023

pagine: 384

In questo saggio allegro e documentato, William Alexander indaga come il pomodoro sia passato da essere ignorato e disprezzato fino a diventare straordinariamente popolare in tutto il mondo. I primi a farne menzione furono i conquistadores spagnoli che lo scoprirono demolendo la civiltà azteca e lo portarono in Europa. Quando il pomodoro prese a circolare in Italia, risultava talmente strano che la gente non capiva nemmeno che parte se ne dovesse mangiare. Ci furono esperti gourmand che lo dichiararono non commestibile dopo averne masticato attentamente le foglie. Fu addirittura giudicato velenoso da molti perché imparentato con la belladonna, ed è stato così ignorato per secoli. Quando, sempre in Italia, il consumo di pomodori ebbe finalmente inizio, a provarli furono soprattutto personaggi facoltosi e potenti, in cerca di degustazioni esotiche, come i gastronomi curiosi e avventurosi che, trovandosi in Giappone, non tralasciano di cimentarsi col fugu, il leggendario pesce palla potenzialmente letale della cucina nipponica. Alexander ci mostra come il pomodoro si sia trasformato, nel corso dei secoli, nell'utilizzo e nella percezione: da cibo raro a merce industriale. Quando la sua coltivazione esplose, negli Stati Uniti, venne inventato il ketchup come modo per utilizzare gli scarti lasciati dopo l'inscatolamento... Supportato da una ricerca storica e botanica accurata, una scrittura chiara e divulgativa e tempi comici ben calibrati, William Alexander intreccia viaggi, leggende, umorismo, avventure (ma anche disavventure) per seguire la scia del pomodoro attraverso la storia. Un racconto rocambolesco ed epico in cui non mancano eroi, artisti, conquistatori e mafiosi. Una guida appetitosa sull'alimento che strega il nostro palato da sempre. ,
19,50
La vita segreta delle balene

La vita segreta delle balene

Rena Ortega

Libro: Copertina rigida

editore: Aboca Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 48

Le balene sono tra gli animali più grandi mai vissuti sul nostro pianeta. Tutti le amiamo, ma cosa sappiamo davvero delle loro vite? Sono mammiferi e, anche se si sono adattati alla vita acquatica, conservano ancora molte caratteristiche dei loro lontani parenti terrestri: milioni di anni fa i loro antenati avevano le zampe e camminavano sulla terraferma. Prepariamoci a scendere negli abissi degli oceani per ammirare da vicino i meravigliosi cetacei che popolano il profondo blu. Scopriremo che sono in grado di compiere viaggi epici, spostandosi dai Poli ai Tropici; nessuno sa come facciano a conoscere la strada: si pensa che si orientino con il campo magnetico terrestre, come gli uccelli migratori, e che sentano la temperatura dell'acqua attraverso la pelle. Rimarremo senza parole di fronte alla magia dei loro canti, impareremo come mangiano e dormono: i capodogli, per esempio, dormono in gruppo e sempre in posizione verticale, non più di 15 minuti al giorno. Scopriremo infine come comunicano tra loro, come si prendono cura dei piccoli, in quali parti del mondo vivono e perché hanno un urgente bisogno della nostra protezione. Età di lettura: da 7 anni.
20,00
Il dilemma dell'onnivoro. Cosa si nasconde dietro quello che mangiamo

Il dilemma dell'onnivoro. Cosa si nasconde dietro quello che mangiamo

Michael Pollan

Libro: Copertina morbida

editore: Aboca Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 368

Hamburger e patatine. Magari sono il tuo piatto preferito... ma sai come vengono coltivate le patate e da dove arriva la carne? E sei sicuro che vada bene qualsiasi cibo solo perché lo trovi al supermercato? Possiamo mangiare di tutto, ma come facciamo a sapere che cosa va bene mangiare? È un bel dilemma... Di certo, dopo aver letto questo libro, diventerai anche tu un detective del cibo e ti aggirerai per il supermercato facendo domande in apparenza bizzarre per scoprire esattamente che cos'è e da dove viene quello che mangi. Domande tipo: Cosa c'è, oltre al pollo, in quelle crocchette di pollo? Quei frutti di bosco sono stati raccolti vicino a noi o hanno fatto il giro del mondo? Le risposte che troverai potrebbero farti perdere l'appetito... Ma ti tornerà subito, appena - grazie a questo libro - diventerai protagonista delle tue scelte alimentari! Il nostro modo di mangiare influisce, infatti, in maniera gigantesca sulla nostra salute e sul pianeta. Quello che mettiamo sul piatto si ripercuote sulla natura più di qualsiasi altra nostra azione. Perché anche se non ti è consentito votare alle elezioni finché non sarai maggiorenne, puoi votare già adesso con la tua forchetta, scegliendo di mangiare cibi che rispecchiano i tuoi valori ed evitando quelli che non lo fanno. Se hai a cuore l'ambiente e i problemi relativi al cambiamento climatico, divorerai questa edizione per ragazzi del "Dilemma dell'onnivoro", il bestseller di Michael Pollan che ha cambiato il modo in cui tantissime persone nel mondo scelgono il loro cibo. Età di lettura: da 12 anni.
18,00
Il bosco è la nostra casa

Il bosco è la nostra casa

Sara Fernández, Sonia Roig

Libro: Copertina rigida

editore: Aboca Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 100

Come funzionano i boschi? Come erano nel passato e come saranno nel futuro? Quando abbiamo cominciato a distruggerli, e in che modo possiamo prenderci cura di loro? Quali alberi vivono al loro interno? Ci sono alberi freddolosi e altri che invece hanno bisogno di tanta umidità; ci sono alberi molto esigenti e alberi che vivono solo in un continente. Ecco perché non tutti i boschi sono uguali. Un bosco poi è molto più di ciò che sembra, è come una comunità segreta in cui tutti gli alberi sono connessi attraverso una rete sotterranea grazie alla quale si scambiano informazioni e sostanze nutritive... Se volete diventare dei super esperti di boschi, addentratevi in questo meraviglioso libro! Età di lettura: da 7 anni.
20,00
Rompicapo geologici e chi li ha risolti. La storia della Terra in 25 rocce

Rompicapo geologici e chi li ha risolti. La storia della Terra in 25 rocce

Donald R. Prothero

Libro: Copertina morbida

editore: Aboca Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 408

Ogni roccia racconta una storia. Per la maggior parte delle persone, una roccia è solo roccia, ma per un geologo esperto è un indizio ricco di preziose evidenze che possono essere lette chiaramente, se si sa come farlo. La geologia è come la serie televisiva CSI: geologi e paleontologi operano come investigatori forensi, mettono insieme impercettibili elementi di prova per ricostruire una "scena del crimine" del passato, spesso in modo incredibilmente dettagliato. Ancora una volta, Donald Prothero ha scritto un libro accurato e coinvolgente, leggibile da un pubblico di profani ma anche da lettori più esperti. Ciascun capitolo si concentra su una roccia particolare o su un importante fenomeno geologico, esaminando alcuni dei più interessanti fatti storici e culturali che li hanno riguardati. Si intreccia al racconto l'affascinante storia di chi ha fatto queste scoperte e di come ci è arrivato. Nella maggior parte dei casi, la comprensione è avvenuta gradualmente, con una serie di rivelazioni minori e inspiegabili, come singoli pezzi di un puzzle. Pagina dopo pagina affronteremo le più grandi domande della geologia: quanti anni ha la Terra? Che fine ha fatto il supercontinente Pangea? Come sono arrivate sulla cima dell'Everest le rocce oceaniche? Cosa possiamo imparare sul nostro pianeta da meteoriti e rocce lunari? Le risposte di Prothero passeranno attraverso casi di studio scelti con cura per ricostruire l'avvincente puzzle della storia della Terra. Scritto con uno stile divertente e accessibile, "Rompicapo geologici e chi li ha risolti" è una lettura essenziale per ogni appassionato di geologia e per chiunque sia curioso di sapere quale sia la storia della Terra che sta proprio sotto ai suoi piedi.
32,00
La fantastica avventura dell'evoluzione. Una guida illustrata

La fantastica avventura dell'evoluzione. Una guida illustrata

Lucas Riera

Libro: Copertina rigida

editore: Aboca Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 48

Come fa l'aquila a volare in picchiata a più di 100 chilometri all'ora senza chiudere gli occhi? È possibile che le farfalle abbiano le squame come i pesci? Come possiamo dimostrare che le balene camminavano sulla terra prima di cominciare a nuotare? E in che modo i pinguini riescono a resistere al freddo polare? Semplice: è stato grazie all'evoluzione! Questo libro ti parlerà delle diverse parti del corpo degli animali (denti, penne, zampe, artigli, squame, antenne...) e ti spiegherà come si sono adattate e perché si sono conservate, o sono mutate nel tempo. Forse, un po' il motivo l'hai già capito: perché le caratteristiche selezionate dall'evoluzione aiutano gli animali a fare meglio una certa cosa, come nutrirsi, volare, vedere, afferrare, fuggire, cacciare, nuotare, galleggiare. In una parola sola: sopravvivere. Benvenuti nella fantastica avventura dell'evoluzione! Età di lettura: da 7 anni.
20,00
Semi. Un piccolo grande viaggio

Semi. Un piccolo grande viaggio

José Ramón Alonso

Libro: Copertina rigida

editore: Aboca Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 60

I semi sono un prodigio di umiltà e forza. Possono essere piccoli come un granello di polvere o grandi come un pallone da calcio. Possono conservarsi intatti fino a cento anni, in attesa del momento giusto per germogliare. Per questo intraprendono lunghi viaggi volando, o attraversando i mari, o aggrappandosi persino ai nostri calzini pur di trovare il posto perfetto dove trasformarsi. Sono come delle piccole navicelle spaziali che girano per il mondo nascondendo al loro interno un minuscolo essere vivente. I semi sono il migliore strumento che gli esseri umani possiedono per vincere la fame, ma anche per produrre l'olio, il cotone e molte altre cose. Ci sono tantissime curiosità da imparare sulla loro vita, sulla loro pazienza e perseveranza. Seguiamo il loro viaggio da vicino in questo libro pensato per tutte le bambine e i bambini che amano la natura e desiderano conoscere le piccole e grandi storie che rendono entusiasmante questo universo! Età di lettura: da 7 anni.
19,00
Il fuoco della fine del mondo. Meditazioni rurali sulla vita e sull'ambiente

Il fuoco della fine del mondo. Meditazioni rurali sulla vita e sull'ambiente

Berry Wendell

Libro: Copertina morbida

editore: Aboca Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 511

In un'epoca in cui il nostro rapporto con la natura è governato dalla violenza e dal più avido consumismo, Wendell Berry si schiera in difesa delle terre e delle comunità americane. Con grazia e convinzione, Wendell Berry mostra che semplicemente non possiamo permetterci di soccombere alla follia prodotta in serie che guida la nostra economia globale - la natura non lo permetterà! - ma condivide con noi anche una visione di consolazione e speranza. È facile avere l'impressione di essere bloccati in una lotta impari con il sistema capitalistico, ma possiamo e dobbiamo iniziare a trattare la nostra terra, i nostri vicini e noi stessi con rispetto e cura. Come esorta Berry, dobbiamo abbandonare l'arroganza e rimanere in soggezione.
32,00
Il sogno del cammino. Pensieri per oltrepassare i nostri confini

Il sogno del cammino. Pensieri per oltrepassare i nostri confini

Antonio Moresco

Libro: Copertina morbida

editore: Aboca Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 176

Questo piccolo e intenso libro raccoglie due scritti di Antonio Moresco sul cammino e contiene tante esperienze estreme e tanti anni di vita: il primo racconta i cammini metropolitani e solitari compiuti notte dopo notte durante l'arco di diversi decenni; il secondo è una riflessione più generale sul gesto di sconfinamento e parla dei cammini - anche di migliaia di chilometri attraverso l'Italia e l'Europa - compiuti da un gruppo di sconfinatori che si sono dati il nome di Repubblica nomade. Sono due modi opposti di camminare: il primo interiore, autistico, simile a una trance; il secondo vissuto come una trascendenza collettiva, un'impresa, una prova. Il primo è la testimonianza di un lungo dolore fronteggiato attraverso l'oltranza del cammino. Il secondo è una riflessione sulla potenza metamorfica del cammino. Per Antonio Moresco, non c'è opposizione tra i due modi di camminare: "nel camminatore collettivo c'è dentro il camminatore solitario, così come nel camminatore solitario c'è dentro il camminatore collettivo. Come se, anche quando cammino con altri, permanesse dentro di me una presenza nucleare irriducibile, inviolabile, irraggiungibile, e mentre cammino da solo camminassero dentro di me e attraverso di me tutti gli individui della mia e della nostra stirpe e persino i popoli che si sono forgiati attraverso migrazioni, esodi, diaspore."
12,00
La sfida del bene comune. Come riconoscere e promuovere i valori democratici di una comunità

La sfida del bene comune. Come riconoscere e promuovere i valori democratici di una comunità

Philip Kotler

Libro: Copertina morbida

editore: Aboca Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 276

L'esperto di marketing di fama mondiale Philip Kotler ha sempre avuto un obiettivo a lungo termine che forse molti non sospettano, a meno che non conoscano bene la sua produzione. Si è sempre chiesto come poter utilizzare l'economia e il marketing per migliorare e promuovere il bene comune e in che modo i cittadini che hanno a cuore gli altri possano aiutare le persone a realizzare i loro sogni e a esprimere il loro potenziale. Essendo al tempo stesso uno studioso di formazione economica, uno specialista di marketing ma anche un attivista civico, ha voluto scrivere un libro che aiutasse proprio tutti gli attivisti civici a fare del mondo un posto migliore. Dopo aver riflettuto sulle criticità del capitalismo americano di oggi e discusso le migliori proposte per superarle, Kotler ha cominciato ad approfondire il concetto di bene comune analizzando il contributo di attivisti e riformatori che negli Stati Uniti si sono distinti anche in maniera eroica: Martin Luther King, Eleanor Roosevelt, Jane Addams, Gloria Steinem, Rachel Carson, Saul Alinsky, Ralph Nader, Al Gore, Robert Reich... In questo libro, attraverso il loro esempio, illustra ciò che ciascuno dei tre principali settori della società - le imprese, lo Stato e le organizzazioni non profit - può fare per favorire il bene comune e promuove strumenti di cambiamento sociale come il dialogo, l'istruzione, il marketing sociale, i social media, la legislazione e molte tattiche di protesta non violenta. Il nostro obiettivo, ci ricorda Kotler, deve essere quello di creare un mondo in cui le persone siano sane e sicure, tutelate finanziariamente, attive nella protezione dell'ambiente e capaci di dare un contributo alle loro comunità. Lo scopo ultimo è il benessere dell'umanità e la civiltà.
24,00