Il tuo browser non supporta JavaScript!

Carocci: Studi superiori

Il sonetto italiano. Dalle origini a oggi

Arnaldo Soldani, Fabio Magro

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2017

pagine: 262

Il sonetto è la forma metrica di maggior fortuna della poesia occidentale. Il libro ne ripercorre le vicende in area italiana, dalle origini siciliane fino ai recuperi contemporanei, dalla codificazione rinascimentale alle arguzie mariniste e alle sperimentazioni ottocentesche. Ricostruendo la dialettica, mutevole nel tempo e via via più conflittuale, tra il modello e la sua realizzazione, fra ossequio alla tradizione e stile individuale, è possibile tracciare una storia del metro che sia anche, e insieme, storia letteraria e storia culturale. La forma infatti vive nella storia e partecipa alla vita sociale esprimendone, in modi allusivi ma precisi, i valori consolidati e le tensioni in atto.
26,00

Storia del teatro. Le idee e le forme dello spettacolo dall'antichità a oggi

Luigi Allegri

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2017

pagine: 497

Una storia del teatro diversa dalle altre, che non solo affronta con chiarezza e linguaggio non accademico i percorsi della grande drammaturgia, da Eschilo agli autori contemporanei, ma soprattutto ricostruisce la complessità delle diverse culture teatrali attraverso l'analisi delle teorie e delle modalità concrete di fare spettacolo specifiche di ciascuna società, dal mondo classico a quello medievale, dal Rinascimento all'età elisabettiana, dalla spettacolarità barocca a quella romantica, dal Naturalismo alle varie forme della teatralità contemporanea o delle tradizioni orientali. Completa il volume una seconda parte, con saggi tematici che ripercorrono in maniera particolare la storia delle principali componenti dell'evento teatrale: l'attore, gli edifici e la scenografia, l'organizzazione e le diverse forme di produzione degli spettacoli, i modelli fondamentali della drammaturgia.
42,00

Il teatro e le arti. Un confronto fra linguaggi

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2017

pagine: 178

Originariamente, nella storia e nella concezione teorica, il teatro non è distinguibile dalla danza o dalla musica, perché è un evento fatto di azione, parola, musica, movimento, visività. E così è ancora in molte culture extra-europee. La cultura occidentale, invece, intendendo il teatro quasi esclusivamente come drammaturgia, lo ha scisso dalla musica, dalla danza, dagli aspetti visivi, registrando come eccezioni i casi in cui il teatro diviene il luogo di incontro e di reciproca modificazione di tutte espressioni artistiche. Ma l'analisi storica dimostra che la sinergia tra le varie arti, pur in forme differenti, è in atto in ogni epoca, dalla tragedia classica allo spettacolo medievale, dalla scenografia rinascimentale e barocca al melodramma seicentesco, dall'opera lirica al teatro-danza contemporaneo. In capitoli esemplari, il linguaggio e la storia del teatro vengono dunque messi a confronto con il linguaggio e la storia della letteratura, dell'arte figurativa, della musica, della danza e del cinema.
18,00

Costruire unità di apprendimento. Guida alla progettazione a ritroso

Mario Castoldi

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2017

pagine: 226

Il volume, attento ai più recenti orientamenti emersi nel nostro paese in tema di progettazione formativa, propone un percorso strutturato per elaborare unità di apprendimento orientate verso traguardi di competenza, sia di tipo disciplinare, sia di carattere trasversale. Come evidenziano gli esempi illustrati nel testo, il percorso può essere impiegato nei diversi gradi scolastici del primo e del secondo ciclo di istruzione, in quanto fornisce una struttura logica basata sul modello di progettazione a ritroso di Wiggins e McTighe e imperniata sulla centralità del traguardo di competenza nella progettazione di una unità di apprendimento. La proposta di lavoro fornita dall'autore - frutto di una continua ricerca delle soluzioni più appropriate e sostenibili svolta insieme agli insegnanti all'interno di attività formative condotte con scuole e reti di scuole - si colloca nel contesto di un più ampio ripensamento dell'ambiente di apprendimento che caratterizza il lavoro scolastico, sia nei suoi aspetti strutturali (spazi, tempi, attrezzature, sussidi), sia in quelli metodologici e relazionali. Particolare attenzione viene posta alla flipped classroom come modalità low cost per liberare del tempo nel lavoro scolastico e per riconfigurare il setting formativo.
20,00

La ricerca qualitativa in ambito sanitario

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2017

pagine: 271

In ambito sanitario, i metodi della ricerca qualitativa hanno ormai acquisito uno statuto di rilievo. Nel volume si descrivono e si discutono i più significativi: Fenomenologico, "Grounded Theory", Etnografico, "Narrative Inquiry", studio di caso. Ogni metodo prevede una presentazione teorica e metodologica e un caso di ricerca esemplare, applicato a contesti sanitari e tratto dalla letteratura scientifica nazionale e internazionale. Nel testo, inoltre, si illustra come gestire il processo di scrittura di un articolo scientifico relativo a una ricerca qualitativa, utilizzando le raccomandazioni delle linee guida COKEQ. Infine, si propone un'analisi di recenti studi qualitativi di ambito assistenziale, uno dei più proficui per quanto riguarda questo approccio alla ricerca.
23,00

La politica nell'età contemporanea. I nuovi indirizzi della ricerca storica

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2017

pagine: 251

Come è cambiato il modo di interpretare e raccontare la storia politica dell'età contemporanea? Quale uso hanno fatto gli storici dei nuovi strumenti di analisi elaborati dalle altre scienze sociali? Il libro risponde a queste domande. Individuati alcuni temi cruciali della dimensione politica, invita a considerarli nella lunga prospettiva storica, a misurarne evoluzioni e mutamenti nel tempo e nello spazio, a dar conto della fertile contaminazione con altre discipline (sociologia, antropologia, storia dell'arte, letteratura, scienza politica). Questa la varietà di angolazioni che oggi è necessario prendere in considerazione per esplorare la sfera politica. Coniugando rigore scientifico e agilità narrativa, il volume offre un panorama dei nuovi temi di ricerca della storia sociale e culturale della politica: le generazioni, la violenza, le rappresentazioni artistiche, i rituali e i simboli, le forme della comunicazione, la musica, lo sport, i sentimenti e le emozioni.
22,00

Nuove grammatiche dell'italiano. Le prospettive della linguistica contemporanea

Alvise Andreose

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2017

pagine: 165

Nella ricerca linguistica esistono oggi diversi modelli teorici e questo si riflette anche negli studi di grammatica dell'italiano. L'assenza di una teoria linguistica omogenea e unanimemente accolta non significa però che manchino categorie e principi descrittivi ampiamente condivisi che segnano un netto scarto rispetto al modello di analisi su cui si è basato - e su cui si basa spesso ancor oggi - il metodo scolastico di insegnamento della grammatica. Il volume fornisce al lettore un panorama dei progressi compiuti dalla ricerca recente nella descrizione delle strutture della lingua italiana, attraverso l'analisi comparata delle più significative grammatiche ispirate ai principi della linguistica contemporanea apparse negli ultimi trent'anni.
17,00

Comunicare le amministrazioni. Problemi e prospettive

Letizia Materassi

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2017

pagine: 247

Dalla tradizione burocratica alle sfide del digitale, dagli obiettivi di trasparenza alla cultura organizzativa: il testo offre una ricostruzione degli avvenimenti passati e delle questioni ancora aperte che vedono la comunicazione pubblica al centro della riflessione. Negli scenari complessi delle amministrazioni italiane, quali sono le chance e le responsabilità per i professionisti della comunicazione? In un tempo di profonda ridefinizione del patto che tiene insieme istituzioni, territori e cittadinanze, qual è lo stato delle relazioni tra cittadini e istituzioni? Tra problemi e prospettive per le funzioni di comunicazione delle pubbliche amministrazioni, si affronta un evidente paradosso della modernità: la comunicazione è dappertutto, eppure la comunicazione pubblica stenta ad esistere. Il libro è pensato per gli studenti universitari, il personale amministrativo, i politici e per tutti coloro che, quotidianamente, nei vari luoghi istituzionali hanno a che fare con la comunicazione.
22,00

Storia moderna. I temi e le fonti

Guido Dall'Olio

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2017

pagine: 422

Che lo studio della storia non possa prescindere dalla conoscenza e dall'analisi delle fonti è un principio tanto ovvio da apparire scontato. Esso tuttavia tende a essere trascurato nello studio della storia generale, spesso affidato esclusivamente ai manuali - strumenti didattici indispensabili, ma che offrono una visione della realtà lontana dalla concretezza dei documenti. Il volume accompagna il lettore dentro la storia dell'età moderna (dalla scoperta dell'America alla Rivoluzione industriale) attraverso la presentazione di fonti riguardanti molte aree tematiche, da quelle più tradizionali della storia politica e istituzionale fino alle più innovative, come la storia delle minoranze religiose, dei rapporti familiari, del corpo e della sessualità. In questa seconda edizione il corpus documentario è stato notevolmente ampliato e sono stati aggiunti due capitoli che, tra l'altro, includono una ricostruzione a grandi linee dei diversi modi di concepire l'"età moderna" da Voltaire fino ai giorni nostri.
29,00

Società, cultura, educazione. Teorie, contesti e processi

Elena Besozzi

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2017

pagine: 439

L'analisi del rapporto società-cultura-educazione è parte integrante della riflessione sociologica e rimane fondamentale per delineare le condizioni dell'educabilità e della socialità in un'epoca contrassegnata da uno stato di crisi endogena dei sistemi di istruzione e formazione, e più in generale della vita sociale. In questa nuova edizione si ribadisce pertanto la rilevanza dell'educazione, all'interno del complesso (e anche molto travagliato) rapporto tra società e cultura, con l'intento di contrastare le tesi dei sostenitori della "fine dell'educazione". Il volume mantiene il suo impianto originario e la scelta di un approccio comunicativo, fondato sull'interdipendenza e la costruttività sociale e culturale, ritenuto tuttora adeguato nel ri-considerare temi quali la socializzazione, l'identità, le disuguaglianze di fronte all'istruzione, il ruolo di famiglia, scuola, insegnanti, gruppo dei pari, media. Dalle riflessioni risulta evidente il compito ineludibile della sociologia dell'educazione: chiarificare e comprendere la questione educativa nella società globalizzata, tecnologica e multiculturale.
35,00

Introduzione allo studio della letteratura inglese

Marco Canani, Francesca Chiappini, Sara Sullam

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2017

pagine: 219

Perché il teatro occupa una posizione centrale nella civiltà letteraria inglese? Come nasce il romanzo e quali forme specifiche assume nell'isola? Come evolve la poesia inglese da quando gli elisabettiani importano il sonetto dall'Italia? Il volume fornisce una risposta a queste e altre domande, proponendosi come utile avviamento all'analisi del testo letterario inglese e offrendo una panoramica dello sviluppo dei principali generi: poesia, romanzo e teatro. Ogni capitolo è corredato di numerosi esempi distribuiti su un arco temporale che va dal Cinquecento al secondo Novecento. Insieme al tradizionale manuale di storia letteraria, questa guida presenta gli strumenti critico-metodologici indispensabili e le coordinate essenziali per lo studio della letteratura inglese.
21,00

Retorica. Guida all'argomentazione e alle figure del discorso

Maria Pia Ellero

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2017

pagine: 375

Dopo un lungo periodo di impopolarità, a partire dalla metà del Novecento la retorica è tornata a essere un campo aperto all'interesse di varie discipline. In un'epoca di crisi della ragione, essa fornisce alla filosofia, all'epistemologia, al diritto, alla teoria della letteratura gli spunti e i mezzi per fondare un nuovo metodo di analisi e per costruire una rinnovata nozione di razionalità e di ricerca scientifica. Il volume accompagna il lettore nel mondo della retorica moderna e antica, mettendogli a disposizione una mappa per orientarsi in un territorio disciplinare particolarmente ricco. L'intento è comunicare, in una forma accessibile a tutti, i risultati di una ricerca condotta sulle fonti e descrivere un codice che ha avuto una straordinaria importanza nella nostra tradizione culturale, ma anche fornire al lettore non specialista alcuni degli strumenti tecnici necessari a riconoscere i principali fenomeni della comunicazione letteraria.
32,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.