Il tuo browser non supporta JavaScript!

BOLLATI BORINGHIERI: Biblioteca Bollati Boringhieri

Simboli e interpretazioni dei sogni

Carl Gustav Jung

Libro: Copertina morbida

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 2015

pagine: 131

Un breve saggio che Jung scrisse poco prima di morire. La sua destinazione divulgativa ne fa uno strumento indispensabile per chiunque voglia comprendere il nucleo essenziale del pensiero junghiano. Poche decine di pagine che condensano quanto Jung elaborò sul sogno dal momento della sua rottura con Freud e consegnano ai lettori l'estrema formulazione del concetto di archetipo come "materia viva" e realtà costitutiva della psiche.
12,00
11,00

L'archetipo della madre

Carl Gustav Jung

Libro

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 1981

pagine: 70

11,00

La sincronicità

Carl Gustav Jung

Libro

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 1980

pagine: 120

11,00

Psicologia e educazione (1926-1946)

Carl Gustav Jung

Libro

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 1979

pagine: 96

11,00

L'io e l'Es

Sigmund Freud

Libro

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 1978

pagine: 96

11,00

Gli archetipi dell'inconscio collettivo

Carl Gustav Jung

Libro

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 1977

pagine: 92

11,00

Tipi psicologici. Descrizione generale

Carl Gustav Jung

Libro

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 1977

pagine: 126

12,00

Cinque conferenze sulla psicoanalisi

Sigmund Freud

Libro

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 1977

pagine: 93

«Il mio nome è collegato al tema della psicoanalisi, ed è quindi di psicoanalisi che mi propongo di parlarvi. Tenterò di presentarvi, nel modo più conciso possibile, una visione d'insieme dell'origine e del successivo sviluppo di questo nuovo metodo d'indagine e di cura (...) Ho saputo, non senza soddisfazione, che la maggioranza dei miei uditori non fa parte della categoria dei medici. Non temete dunque che occorra una particolare preparazione medica per seguire le mie comunicazioni».
11,00
11,00

Casi clinici. Vol. 5: L'Uomo dei topi

Sigmund Freud

Libro

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 1977

pagine: 103

«L'idea del topo è inseparabilmente collegata con il fatto che esso morde e rode con i suoi denti aguzzi; ma se i topi mordono, sono sozzi e voraci, non possono restare impuniti; gli uomini li perseguitano e massacrano senza pietà, come il paziente aveva talvolta visto fare, inorridendone. Spesso aveva provato un senso di commiserazione per quelle povere bestie. Ora, egli stesso era stato una volta un piccolo monellaccio disgustoso e sporco, che nella rabbia sapeva mordere chi gli stava vicino, ricevendone poi tremende punizioni. Ben poteva ravvisare nel topo il suo "sosia"».
11,00

Lo sviluppo libidico del bambino

Melanie Klein

Libro: Copertina morbida

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 2013

pagine: 128

Il volume raccoglie due scritti: "Lo sviluppo del bambino" (1925) e "La scuola nello sviluppo libidico del bambino" (1923). Il primo si focalizza sull'influenza delle spiegazioni sessuali sullo sviluppo del bambino attraverso il caso clinico del piccolo Fritz. Nel secondo viene affrontato, sulla scorta di numerosi casi clinici di bambini in età scolare, dai sei ai tredici anni, il significato libidico generale rivestito dalla frequentazione della scuola. Prefazione di Franco De Masi.
13,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.